shopping online computer

Gli italiani sono sempre più connessi. Lo dimostrano i dati pubblicati dal report Digital 2021. Ogni giorno 50 milioni di utenti accedono a Internet, trascorrendo circa 6 ore e 22 minuti, connessi alla rete tra social media, musica e giochi in streaming. Lo smartphone è diventato il dispositivo prediletto per connettersi al web. Il trend è in crescita. Nel 2022 la vita degli italiani sarà sempre più digitale. Complice le limitazioni imposte dal prolungarsi dello stato di pandemia, molte attività si sono trasferite online, con l’apertura di eCommerce e piattaforme dedicate a diversi servizi sulla rete.  Dando un’occhiata alle parole più cercate su Google, si legge che gli italiani hanno chiesto al motore di ricerca come fare lo SPID.

La pubblica amministrazione del Bel Paese infatti ha dato un’accelerata in direzione della digitalizzazione, grazie alla istituzione dello SPID, identità digitale che permette di accedere a numerosi servizi per via telematica. A distanza è possibile anche usufruire di consulenze mediche, grazie a piattaforme, sempre più numerose, dedicate proprio alla telemedicina. Il Covid ha dettato la regola della distanza: per il comparto salute, la disponibilità di un professionista reperibile anche da remoto è diventata quasi un’esigenza. 

È divenuto digitale anche il settore dei giochi online. Addio a console e file da scaricare, il futuro del gaming è in streaming. Per gli appassionati dei giochi classici dei casinò, le piattaforme online, munite di licenza ADM/AAMS, forniscono esperienze di gioco estremamente realistiche: un esempio è la roulette, giocabile sia in streaming che in versione live, anche su smartphone. Le case degli italiani sono dunque sempre più connesse. Persino gli elettrodomestici più evoluti diventano smart, ossia connessi al web. Si chiama Internet Of Things (Internet delle cose) ed è il mezzo per monitorare e comandare da lontano oggetti della vita quotidiana, come frigoriferi e caldaie. 

Attraverso il web è anche possibile studiare e conoscere cose nuove. In rete sono disponibili numerosi tour virtuali di musei e anche corsi professionalizzanti e accademici. Gli italiani sono sempre più connessi. Le loro vite sono digitali: social media, Google, giochi online, telemedicina, SPID sono le espressioni dell’esigenza di rimanere connessi gli uni agli altri. Le possibilità che la rete offre rappresentano il desiderio di comunicare, di abbattere le distanze, di non fermarsi e continuare a vivere, nonostante le restrizioni.