Ancora una volta il Mercato di Campagna Amica di Forlì risponde all’emergenza sociale accresciuta dalla pandemia, prestandosi come piattaforma per la consegna dei pacchi solidali alle famiglie in condizione di necessità, del forlivese. I pacchi alimentari, realizzati da Coldiretti in collaborazione con Campagna Amica e Filiera Italia insieme ai grandi marchi dell’agroalimentare nazionale sono stati consegnati venerdì mattina nella sede di viale Bologna 75 a Forlì.

Dieci quintali di prodotti alimentari destinati alle famiglie che vivono un particolare momento di disagio economico dovuto alle conseguenze della pandemia. Alla distribuzione hanno partecipato per Coldiretti Andrea Ferrini vicepresidente di Coldiretti Forlì-Cesena e i componenti dei movimenti Coldiretti Giovani Impresa, Donne Impresa e dell’Associazione degli Agriturismi di Campagna Amica Terranostra e Stefano Mini dell’azienda agricola Mini Frutta per l’Amministrazione comunale presente l’assessore alle politiche sociali e alla famiglia Rosaria Tassinari.

In un periodo di grande difficoltà per tutto il Paese, il mondo agricolo è sempre molto solidale con chi vive il disagio – spiega Andrea Ferrini vicepresidente di Coldiretti Forlì-Cesena – continuiamo a dare il nostro contributo per aiutare chi ha bisogno con alimenti sani e italiani, sperando di poter ripetere ancora l’iniziativa che, a livello territoriale, viene supportata nell’individuazione delle famiglie bisognose dai Comuni e dalle associazioni di volontariato, in questo caso la Protezione Civile di Forlì”.

La consegna dei pacchi alimentari si aggiunge alle altre iniziative di solidarietà portate avanti da Coldiretti e Campagna Amica, iniziative che hanno sempre approdato al Mercato di Campagna Amica di Forlì, punto d’incontro con la cittadinanza. Sauro Benvenuti responsabile area forlivese di Coldiretti Forlì-Cesena ricorda: “Le tappe della solidarietà di Coldiretti, sono un appuntamento molto caro alla nostra Associazione: l’anno scorso, per un periodo cominciato prima di Natale e terminato con le festività pasquali, abbiamo consegnato nei comuni dell’area quasi trenta quintali di prodotti alle famiglie bisognose, di cui circa la metà nei comuni montani, zone pesantemente colpite dalla crisi legata alla pandemia in corso. Sempre all’interno del percorso solidale di cui protagonista è il Mercato di viale Bologna, nel 2020 e nel 2021 Coldiretti ha promosso l’iniziativa della “Spesa Sospesa” la cui raccolta fondi ha consentito una donazione finale alla Caritas di Forlì”.

L’assessore alle politiche sociali e alla famiglia Rosaria Tassinari portavoce del sindaco e di tutta l’Amministrazione comunale forlivese ha dichiarato “Coldiretti sa parlare al cuore delle persone più fragili con aiuti concreti e gesti solidali. La pandemia ha elevato il numero di situazioni di disagio economico rendendo ancora più urgente, da parte delle istituzioni, una risposta rapida ed efficiente a beneficio di chi soffre e vive in condizioni di isolamento e fragilità sociale. La generosità di Coldiretti è una certezza per le tante famiglie forlivesi che, anche a causa del Covid, stanno attraversando momenti difficili. Con la consegna di questi pacchi alimentari, diamo un supporto concreto a chi ha bisogno di aiuto e compiamo un gesto di solidarietà destinato alle persone più bisognose in questa perdurante emergenza sanitaria ed economica”.

“Le consegne dei pacchi alimentari – rende noto Giulio Federici direttore di Coldiretti Forlì-Cesena – continueranno nei prossimi giorni in tutta la provincia per arrivare ai nuclei familiari individuati da Coldiretti/Campagna Amica insieme ai servizi sociali dei Comuni”. I pacchi contengono prodotti 100% made in Italy come pasta e riso, parmigiano reggiano e grana padano, biscotti, sughi, salsa di pomodoro, tonno sott’olio, dolci e colombe pasquali, stinchi, cotechini e prosciutti, carne, latte, panna da cucina, zucchero, olio extra vergine di oliva, legumi, formaggi e molto altro.

CONDIVIDI
Articolo precedenteQuando la Storia cambiò
Articolo successivoPoltrona e cavoli
Lo Staff comprende tutti i membri di 4live. Attivo fin dalla nascita di 4live (01.07.2011) ha lo scopo di comunicare tutte le informazioni e novità relative al nostro progetto.