Sono 144 i nuovi contagi nel Forlivese, un decesso in provincia

0

Sono 276 i nuovi contagi da Coronavirus nella nostra provincia: 144 nel Forlivese, 132 nel Cesenate. Questi i dati accertati alle ore 12,00 di oggi relativi all’andamento dell’epidemia in regione. “Il nostro Comune di Civitella di Romagna – annuncia il sindaco Claudio Milandripresenta 19 pazienti positivi al Coronavirus: tutti in isolamento domiciliare. Nonostante i dati in peggioramento, comunque, l’Emilia Romagna dovrebbe riuscire a schivare la zona gialla per le feste di fine anno. La ‘tenuta’ dei ricoveri nei reparti Covid, al 12% della saturazione rispetto al limite del 15%, sta tenendo la regione in zona bianca ormai sicuramente anche per la prossima settimana, nonostante siano ormai da tempo ‘da zona gialla’ sia il dato dell’incidenza per numero di abitanti sia quello sulle terapie intensive, anch’esso al 12% (ma in questo caso la soglia massima è del 10%). La campagna vaccinale continua e gli hub vaccinali saranno aperti anche nei giorni festivi di Natale e Santo Stefano e primo dell’anno“.
In Emilia-Romagna si sono registrati 2.068 nuovi casi in più rispetto a ieri, su un totale di 44.415 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 4,6%.

Continua intanto la campagna vaccinale anti-Covid. Il conteggio progressivo delle somministrazioni di vaccino effettuate si può seguire in tempo reale sul portale della Regione Emilia-Romagna dedicato all’argomento: https://salute.regione.emilia-romagna.it/vaccino-anti-covid, che indica anche quanti sono i cicli vaccinali completati e le dosi aggiuntive somministrate. Tutte le informazioni sulla campagna: https://vaccinocovid.regione.emilia-romagna.it/. Alle ore 15,00 sono state somministrate complessivamente 8.147.954 dosi; sul totale sono 3.593.827 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale. Le terze dosi sono 1.127.526.

Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 942 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 381 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 548 sono stati individuati all’interno di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 39,1 anni. Sui 942 asintomatici, 389 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 30 con lo screening sierologico, 106 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 15 tramite i test pre-ricovero. Per 402 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 353, seguita da Reggio Emilia (330), Ferrara (300), Rimini (221), Ravenna (196), Parma (181), Forlì (144), Cesena (132), Modena (82), Piacenza (80), Imola (49). Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 25.961 tamponi molecolari, per un totale di 7.064.420. A questi si aggiungono anche tamponi rapidi 18.454. Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 865 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 436.653. I casi attivi, cioè i malati effettivi, oggi sono 45.542 (+1.181). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 44.326 (+1.156), il 97,3% del totale dei casi attivi.

Purtroppo, si registrano ventidue decessi: uno nella provincia di Reggio Emilia (una 93enne); due nella provincia di Modena (uomini di 71 e 81 anni); undici in provincia di Bologna (cinque donne di 74, 79, 80, 91 e 94 anni e sei uomini di 66, 75, 81, 85, 90 e 92 anni); quattro nella provincia di Ferrara (due donne di 88 e 95 anni e due uomini entrambi di 77 anni); uno nella provincia di Ravenna (un 79enne); uno in quella di Forlì-Cesena (un 87enne) e due nel riminese (due uomini di 84 e 94 anni). Nessun decesso nelle province di Piacenza e Parma. In totale, dall’inizio dell’epidemia, i decessi in regione sono stati 14.071.

Stabile il numero dei pazienti ricoverati in terapia intensiva (107, come ieri); 1.109 quelli negli altri reparti Covid (+25). Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 7 a Parma (+1); 13 a Reggio Emilia (-1); 10 a Modena (-2); 27 a Bologna (-1); 7 a Imola (numero invariato rispetto a ieri); 11 a Ferrara (invariato); 17 a Ravenna (invariato); 2 a Forlì (+1); 2 a Cesena (invariato);11 a Rimini (+2). Nessun ricovero a Piacenza (come ieri).

Questi i casi di positività sul territorio dall’inizio dell’epidemia, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 29.135 a Piacenza (+80 rispetto a ieri di cui 45 sintomatici), 36.473 a Parma (+181 di cui 75 sintomatici), 58.135 a Reggio Emilia (+330 di cui 188 sintomatici), 81.075 a Modena (+82 di cui 27 sintomatici), 103.467 a Bologna (+353 di cui 158 sintomatici), 16.273 casi a Imola (+49 di cui 32 sintomatici), 30.845 a Ferrara (+300 di cui 107 sintomatici), 41.701 a Ravenna (+196 di cui 136 sintomatici), 23.386 a Forlì (+144 di cui 127 sintomatici), 26.279 a Cesena (+132 di cui 94 sintomatici) e 49.497 a Rimini (+221 di cui 137 sintomatici). Rispetto a quanto comunicato nei giorni scorsi, sono stati eliminati 3 casi, positivi a test antigenico ma non confermati dal tampone molecolare.