Libertas-Claus-Volley-Forlì

Projet System Rimini – Claus Libertas Volley Forlì: 3–0

(25-12; 25-20; 25/15)

La corazzata di Rimini batte facilmente la Claus Libertas con un punteggio che non lascia nessun dubbio sullo svolgimento della partita. Troppo superiori le riminesi, squadra ben equilibrata ed esperta che sbaglia poco e che sa ben gestire sia le fasi di attacco che di difesa. Si denota fin dal primo set che la Projet è già squadra costruita per affrontare decorosamente una serie B2 e quindi di livello decisamente superiore.

La Claus è quasi sottomessa dalle riminesi durante il primo set in cui riesce a fatica a imbastire un’azione determinata. Poi nel secondo le ospiti partono alla grande prendendo fino a sei punti di vantaggio, ma le padrone di casa con una calma e una determinazione che possono avere solo le predestinate, rimontano fino a superare la Claus sul 8 a 7. Rimini accelera e va a comandare (14-8) ribaltando la situazione.

Coach Bazzocchi chiama time out e al rientro in campo le sue ragazze sembrano più tranquille e riescono ad allentare la pressione: si avvicinano alle più titolate avversarie quasi mettendo paura con giocate applaudite da tutti i presenti nella Casa del volley. Poi le ragazze della coach Gambuti staccano un uno-due che fa terminare anche il secondo set.

Il terzo parziale è copia del secondo anche se la Claus, con i suoi martelli ben marcati dal muro riminese e con la Projet sempre valida in battuta, non riesce a raggiungere il livello del set precedente. Forlì ci ha provato pur non giocando al meglio anche grazie all’abilità delle avversarie, ma ritorna a casa con 0 punti affrontando ora la pausa natalizia continuando con gli allenamenti per prepararsi all’incontro della Befana con Riccione.