Claus Libertas Volley Forlì

Teodora settore giovanile Ravenna – Claus Libertas Volley Forlì: 1–3
(25-18; 21/25; 18/25; 21/25)

Volley femminile Serie C, girone D. Forlì vince ma con la prestazione più scadente fra le 8 gare disputate. Da una parte le forlivesi hanno mostrato tutti i loro difetti e dall’altra hanno esaltato tutti i pregi delle giovani di Ravenna che sono riuscite a vincere l’unico set proprio ieri sera.

Serata no non tanto per alcune singole atlete, quanto per una disattenzione globale da parte di tutte. Coach Bazzocchi decide di dare spazio in alcuni ruoli a chi non ha ancora avuto molte possibilità di scendere in campo. Ravenna, giovanissima formazione forse un po’ più della Libertas, parte forte senza paura, batte bene mettendo in crisi la ricezione della Claus che non riesce ad imporre il proprio gioco. La difesa si fa trovare impreparata e la Teodora si diverte con pallonetti che cadono a terra costantemente. Tutta la preparazione della settimana disattesa e le ravennati gioiscono per il primo set vinto del campionato.
Nel frattempo Bazzocchi corregge il tiro e inserisce Bellavista e Simoncelli in attacco, Casadei in regia (buona la sua prestazione che cambia la direzione del set) e entra il libero Gardelli. La situazione migliora ma sempre con fatica e comunque Forlì riesce a pareggiare i conti dei per poi vincere anche il terzo set.

In quarto parziale parte male e la Libertas si trova sotto di ben sette punti (11-4); il punteggio e il gioco fa prevedere la possibilità di arrivare al tie-break, ma dopo il time out, chiamato dal coach delle forlivesi, la situazione cambia: la Libertas riceve meglio, arrivano alle attaccanti palle migliori ritrovando coraggio e un po’ di quella grinta che è stata dimenticata per tutta la serata e così si costringe le ragazze della Teodora a commettere qualche errore di troppo. Claus prende 4 punti di vantaggio che porta fino alla fine aggiudicandosi il match.