Giochi Parco via Dragoni

Saranno 38 nuove strutture nelle aree verdi e 35 nei plessi scolastici. Il progetto, approvato nel pomeriggio di ieri dalla Giunta Zattini, prevede un ampio programma di ripristino, per l’anno 2021, delle strutture ludiche della città già rimosse per motivi di sicurezza o di difficile adeguamento normativo.

Le strutture ludiche in dotazione al Comune di Forlì sono attualmente stimabili intorno a 760 unità, delle quali 514 ubicate in aree verdi pubbliche e 246 all’interno dei plessi scolastici. Questi giochi devono obbligatoriamente essere conformi alla normativa europea – spiega in una nota l’assessore con delega alle politiche ambientali Giuseppe Petettacon questo corposo progetto, dal costo complessivo di 200 mila €, intendiamo procedere con la sostituzione di alcune aree gioco presenti in scuole e parchi comunali, già rimosse per motivi di sicurezza o vetustà, ripristinandone altresì funzionalità ed efficienza al fine di ottimizzarne la manutenzione. Nel dettaglio, procederemo con la fornitura e la posa in opera di pavimentazioni anti trauma e di 10 altalene, 8 torri scivolo alte, 10 giochi a tema del tipo casette – locomotive – garage – automezzi, 5 tunnel con figure ispirate alla natura, 10 bilici/dondoli e 30 giochi a molla, per un totale complessivo di 73 nuovi giochi. L’installazione vede coinvolti numerosi parchi e scuole della nostra città”.