Nuova esperienza in Romagna: “Escape Room” a domicilio

0

Negli ultimi anni sono sempre più diffuse e conosciute le Escape Room. Causa covid diverse hanno chiuso, ma nella provincia di Ravenna tra passato e presente ci sono state più di 7 stanze gioco. Difficile contare tutte quelle che ci sono e sono state a Bologna, sicuramente superiamo le 20 stanze gioco. L’ultima città della Romagna ad approdare con questa esperienza è stata Bagnacavallo, infatti nel 2020 ha aperto la prima stanza gioco all’interno dell’Antico Convento San Francesco. Ed è proprio a Bagnacavallo che arriva una nuova modalità di gioco, l’Escape Room a domicilio, chiamata anche Escape Box.
L’idea non nasce a Bagnacavallo, ma in altre regioni, questa modalità di gioco si sono diffuse soprattutto durante il Lockdown.

Cos’è una escape box?

Prima di spiegare cos’è una Escape Box dobbiamo definire cos’è una Escape Room dal quale si ispira il principio di gioco.
Definizione: Un’escape room, o gioco di fuga dal vivo, è un gioco di logica nel quale i concorrenti devono cercare una via d’uscita utilizzando ogni elemento risolvendo codici, enigmi, rompicapo e indovinelli. Per poter vincere il gioco, i partecipanti devono organizzare la fuga entro un limite di tempo prestabilito, di solito di 60 minuti.
L’obiettivo dell’avventura è quello di stimolare la mente, l’intuito, la logica e, non da ultimo, il team building: la collaborazione tra tutti i partecipanti è un fattore indispensabile per risolvere gli enigmi e completare con successo il gioco.
L’escapeBOX è un oggetto di dimensioni e formi variabili con al suo interno una serie di enigmi, codici e rompicapo da risolvere per vincere il gioco. Ideale anche per feste private dove volete arricchire con un momento di intrattenimento speciale.

La nuova Escape Box arrivata in Romagna si chiama “Il viaggiatore”: “Un misterioso viaggiatore si è smarrito e ha perso la memoria. Bussa alla vostra porta e vi chiede aiuto, vi dice che sta cercando la propria identità. Siete pronti a frugare nella sua valigia per scoprire chi avete davanti? Riuscirete in 60 minuti a risolvere tutti gli enigmi???”
L’ideazione e realizzazione è del forlivese Paolo Camprini, lo stesso creatore delle due stanze “Fuga dalle truppe napoleoniche” e “La stanza dei sogni” già presenti a Bagnacavallo.

L’esperienza si rivolge a famiglie e gruppi di amici, ma è ideale per animare feste private come compleanni, addio al nubilato/celibato sorprendendo i propri ospiti con qualcosa di originale. Gioco di squadra di 60 minuti, da 2 a 5 giocatori consigliati. Disponibile tutti i giorni su prenotazione. Prezzo a sessione di gioco, varia in base al luogo di gioco.
Info e prenotazioni: 3518180024. Maggiori informazioni sulla pagina web: www.anticoconventosanfrancesco.it/escapebox_ilviaggiatore.