Claus Libertas Volley Forlì

New Volley Academy Manu Benelli – Claus Libertas Volley Forlì: 1–3
(21-25; 25-20; 21-25; 22-25)

Settimana travagliata per la Claus Libertas che si ritrova senza la palleggiatrice titolare Gennai e il libero Gardelli. Sono sostituiti degnamente dalla quindicenne Casadei in regia e da Calderoni nel ruolo di libero che se la cava con un buon 63% in ricezione. Coach Bazzocchi quindi deve modificare i suoi piani e cambia il consueto sestetto base inserendo i due centrali Lazri e Monti, in regia Casadei, libero Calderoni, in attacco come di consueto opposto Simoncelli e Stradaioli e Bellavista in banda. Si inizia e la compagine di Benelli avvisa subito che sarà battaglia: Libertas prende il largo con sei lunghezze di vantaggio; sembra tutto facile, ma le padrone di casa non ci stanno e si portano al minimo distacco sul 20 a 19. Dopo il “tempo” chiamato da Bazzocchi si ricomincia e la Claus conclude aggiudicandosi il set con un secco parziale di 5 a 1.

Alla ripresa, come oramai di abitudine, le ospiti prendono il largo con la Claus che fatica a recuperare: finale di set ricco di errori per le Forlivesi che si arrendono alle entusiaste ravennati. Si rientra con un terzo set fotocopia del primo e con la Libertas più sicura che mai che passa ad un parziale di 19 a 12, ma non è finita: purtroppo ancora una volta le ospiti calano di attenzione, in difesa cadono pallonetti, qualche ace di troppo accusati con ricezioni sbagliate e le ragazze della Benelli si avvicinano ma a 21 si arrendono sotto i colpi di Bellavista. Da segnalare, nel corso del set, prima un cartellino giallo e poi uno rosso per reiterate proteste di Benelli.

Il quarto ed ultimo set vede subito le forlivesi avanti, ma New volley Academy non mollano e recuperano, poi si va avanti punto a punto fino allo stacco finale grazie a due muri delle ospiti che chiudono l’incontro incamerando tre punti. Prossima settimana turno di riposo che anticiperà la difficile trasferta a Rimini contro le forti ragazze dell’Emanuel Riviera.