don-enrico-casadio-nuovo-parroco-di-Meldola

Ieri pomeriggio accompagnato dalla Protezione Civile di Meldola ho partecipato con gioia, nella Chiesa di San Nicolò, alla solenne cerimonia celebrata dal vescovo Livio Corazza, di affidamento delle Parrocchie di San Nicolò, San Francesco, Ricò, Teodorano, Vitignano e Castelnuovo a don Enrico Casadio. È stata una giornata importante e straordinaria non solo per la comunità cristiana meldolese ma per tutta la città” è il commento del sindaco Roberto Cavallucci.

Meldola accoglie don Enrico Casadio – continua il primo cittadino – che in verità conosce già molto bene il nostro paese per essere stato assistente di don Mauro, con fiducia e speranza sicura di avere davanti un prete che sarà a disposizione della sua comunità. Sono certo che saprà interpretare il nuovo compito che gli è stato affidato in modo esemplare e saprà, insieme alla comunità meldolese, scrivere con entusiasmo una nuova storia che immaginiamo bella come quella precedente. I cambiamenti non sono facili; dopo 35 anni è certamente un passaggio importante per la nostra comunità, forse uno dei più delicati del tempo che viviamo”.

Una nuova strada è davanti a tutti noi nella consapevolezza che solo camminando insieme, gioendo e soffrendo insieme, si darà testimonianza con l’esempio che siamo una comunità unita, solidale, generosa ed altruista. A don Enrico Casadio il nostro benvenuto ed un augurio sincero, carico di fiducia da parte dell’Amministrazione comunale e dell’intera città per questa sua nuova missione al servizio di Dio e di Meldola” conclude Cavallucci.