Quel-che-conta-e-il-pensiero-film

Inizia il percorso di distribuzione nelle sale del film d’esordio intitolato “Quel che conta è il pensiero”, che partirà dalla Sala San Luigi di Forlì il prossimo venerdì 10 settembre. Realizzato con una troupe di sole tre persone, pochissimi mezzi e un piccolo budget, “Quel che conta è il pensiero” è un film d’esordio indipendente e fuori dagli schemi.
Presentato in anteprima al 19° Festival del Cinema di Porretta Terme e premiato come film d’esordio al 71° Italia Film FEDIC/Mostra del Cinema di Montecatini, il film racconta le vicende dei coinquilini universitari Giovanni, Michele ed Asia, e di un improbabile gruppo di teatro amatoriale intento a mettere in scena lo spettacolo “La Lavanderia di Freud”. Tra esami rimandati, nostalgie, inquietudini e troppi caffè, emerge il ritratto ironico di una generazione perennemente in crisi e alla ricerca di uno slancio.

“Quel che conta è il pensiero” ha inoltre ricevuto una Menzione Speciale da CineOff – Festival di Cinema Indipendente; e Luca Zambianchi, in qualità di autore, regista e produttore, ha ricevuto dall’Associazione Sedicicorto Forlì International Film Festival il “Premio E-R: registi del futuro”.
Programma delle proiezioni presso la Sala San Luigi (Forlì, FC): 10 settembre ore 21,00 con presenza di Luca Zambianchi, regista del film, e attori e attrici del cast; sabato 11 settembre ore 21,00 con la presenza di Luca Zambianchi; domenica 12 settembre ore 21,00.