Forlì Calcio Manuel Pera

Forlì – Aglianese: 1-1

Forlì: De Gori, Pezzi, Dominici (76′ Fabbri), Pera, Petrucci, Rrapaj (70′ Longobardi), Gkertsos, Verde, Ballardini, Capitanio, Amaducci (74′ Nisi). A disp.: Stella, Ronchi, Ndiaye, Borrelli, Bandini, Giacobbi. All. Cornacchini.
Aglianese: Ricco, Zellini (80′ Cesaretti), Zanon, Gemmi (70′ Meucci), Colombini, Gelli, Giordani (76′ Kouko), Romeneo, Brega (85′ Nieri), Kouassi, Artioli. A disp.: Gagliardi, De Dotto, Ponzio, Bianchi, Petrucci. All.: Venturi.
Arbitro: Mori di La Spezia. Assistenti: Rizzioli di Legnano e Marchesin di Rovigo.
Marcatori: Pera al 10’, Artioli al 58’.
Note – Ammoniti: Rrapaj, Pezzi, Gemmi, Gelli, Pera, e gli allenatori Cornacchini e Venturi. Angoli: 10-2.

Alla seconda giornata di serie D (Girone D) e alla prima casalinga il Forlì trova il primo pari della stagione dopo la vittoria esterna di domenica scorsa. La gara si è giocata sotto la pioggia e quindi le condizioni del campo erano particolarmente “pesanti”.
Cronaca. Le squadre, viste anche le condizioni del campo, aumentano nel minutaggio le fasi di studio senza farsi troppo male e senza rischiare: Alla prima occasione Verde crossa al centro, trova Ballardini che di testa fornisce un ottimo assist per Pera, il forlivese non sbaglia e segno il vantaggio al 10′. Per l’attaccante biancorosso prima rete stagionale e 13° marcatura con la maglia del Forlì. Passano 11′ per vedere la prima reazione ospite con Giordani che si fa tutto il campo e arriva alla conclusione che però si infrange però sul palo. Al 22′ sugli sviluppi di un corner battuto da Ballardini Verde di testa impegna Ricco, che devia in angolo. L’Aglianese cerca di reagire ma senza rendersi troppo pericoloso. Il primo tempo termina con il vantaggio dei Galletti.

Secondo tempo. Al 48′ Brega tutto solo in area va al tiro ma trova davanti a se un prodigioso De Gori che si oppone bene anche se poi il guardialinee alza la bandierina per segnalare il fuorigioco. Al minuto 54 Verde recupera un pallone a centrocampo e lancia Rrapaj che con un appoggio filtrante pesca Pera, il tiro dell’attaccante forlivese però è centrale e di facile presa per Ricco. Punizione dell’Aglianese: Artioli tira direttamente in porta e sorprende De Gori siglando il pari. Al 65′ ancora Brega al tiro, servito da Giordani, fortunatamente per i biancorossi la botta risulta centrale per il facile intervento di De Gori. Mister Cornacchini è costretto a sostituire prima Amaducci per Nisi e poi Dominici per Fabbri a causa di problemi muscolari. All’85’ Pera manca il raddoppio nonostante il bel lancio a rete inventato da Longobardi. L’arbitro Mori assegna 4′ di recupero e al 94′ proprio nell’ultimo assalto dei Galletti Ballardini lancia lungo per Pera che di sinistro spedisce di poco fuori. La gara termina 1-1. Forlì e Aglianese in classifica si attestano a quota 4 con il solo Lentigione a punteggio pieno.

CONDIVIDI
Articolo precedenteL'inaugurazione di “Casa Maria Nanni” a Meldola
Articolo successivoStefano Bonaccini a Santa Maria Nuova a sostegno di Gessica Allegni
Classe 1963, diploma in Ragioneria, iscritto all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti dal 1994. Appassionato di giornalismo e social network ha collaborato come giornalista pubblicista per la Gazzetta di Forlì, per la Gazzetta dello Sport, Corriere di Forlì, Forlì&Forlì e dal 2000 fino ad aprile 2013 per Il Resto del Carlino di Forlì. Da luglio 2011 è direttore di 4live.