Carlotta Onofri softball

CBS Rivas Madrid – Poderi Dal Nespoli Forlì: 1-0

In Premiere Cup di softball Forlì incassa la prima sconfitta per mano del Cbs Rivas Madrid. Sebbene accreditate in sede di pronostico, le iberiche hanno comunque costruito più gioco e più occasioni, e poco si può discutere sulla loro vittoria. L’attacco forlivese è stato neutralizzato dalla lanciatrice avversaria, la venezuelana Ramirez: solo tre le valide concesse, due delle quali messe a segno da Vigna. Non sono bastate, troppo poco e troppo tardi. Forlì è ora chiamata a una riscossa immediata nel match pomeridiano contro le russe, ma soprattutto sa di non aver altre prove di appello: una seconda sconfitta metterebbe a rischio la possibilità di conquistare uno dei primi due posti al termine del girone preliminare, posti che poi consentono l’approdo in finale.

Se l’attacco ha stentato, pedana di lancio e difesa sono state pressoché impeccabili, e a loro volta hanno concesso il minimo alle avversarie. La difesa ha risolto positivamente un paio di situazioni difficili, e l’interbase vanGurp si è distinta in un difficile doppio gioco difensivo; la lanciatrice americana Sheeley ha mosso molto la palla e le madrilene hanno messo a segno appena cinque valide. Purtroppo due di queste sono venute nel corso della stessa ripresa, la sesta: prima un singolo di Carrera, poi un doppio di Gozategui su cui Vigna non è riuscita a compiere il miracolo nonostante un tuffo disperato; sarebbe stato il terzo out, inning finito, punteggio sullo 0-0 e chissà.

Nella parte alta dello stesso inning, il sesto, era stata Forlì a rendersi pericolosa con i singoli prima di Carlotta Onofri e poi di Vigna: ma con i battitori migliori nel box (vanGurp, Brookshire) le romagnole non sono riuscite a portare il corridore oltre la seconda base.
La prossima partita delle romagnole è alle 15,00 contro le moscovite del RusStar, formazione ancora a segno di vittorie anche se ha mostrato gioco e carattere.