Piazza-Saffi-lavori-di-pubblica-illuminazione

Nel mese di settembre il calendario incrocia due anniversari centrali dell’importante simbolo cittadino: i cento anni della statua (l’opera fu inaugurata il 4 settembre 2021) e i 60 anni della sua ricostruzione, dopo la parziale distruzione del basamento avvenuta nell’estate 1944 in conseguenza ad un bombardamento aereo. Per l’occasione, diversi Assessorati e Servizi del Comune di Forlì (Unità stampa ed eventi, Centro per le Famiglie e Atelier “Come Ti di Luna”) hanno elaborato un progetto di educazione civica dedicato ai cittadini forlivesi.

Si partirà sabato 4 settembre alle ore 10,00 con un momento istituzionale con deposizione della corona sotto la statua da parte del sindaco, alle 17,00, a Palazzo Romagnoli, in via Albicini, Andrea Savorelli, autore e curatore del libro assieme a Flavia Bugani dal titolo “Le due vite del monumento ad Aurelio Saffi a Forlì”. Di grande impatto emotivo sarà la dedica speciale ai “cento anni” del monumento simbolo della città che verrà proposta nell’ambito del concerto “Cara Forlì” che si svolgerà durante la serata del 4 settembre. Il 24 settembre, invece, sarà il Concerto della Banda Città di Forlì, alle ore 18,00 in Piazza Saffi a ricordare i sessant’anni del ritorno del monumento e che sarà preceduto, alle ore 16,30, da una visita guidata per bambini e famiglie condotta dalle Guide abilitate di Confguide di Forlì-Cesena.

Altro aspetto portante del progetto partirà con l’avvio dell’anno scolastico e vedrà, fino alla primavera, la realizzazione di laboratori creativi, percorsi di educazione civica e visite guidate dedicati a bambini e ragazzi dalla scuola dell’infanzia alle scuole medie. È possibile scaricare il programma completo sul sito del comune www.comune.forli.fc.it. Tutte le attività solo gratuite. Solo per la conferenza del 4 settembre, presso Palazzo Romagnoli, è richiesto il green pass.