Forlì Calcio esultanza

Forlì F.C- Riccione: 3-2

Forlì: De Gori (65′ Stella), Gkertsos (86′ Giorgi), Dominici (46′ Manara), Schirone (46′ Carlucci), Ronchi (46′ Giacobbi), Capitanio (46′ Fabbri), Pera (86′ Amaducci), Ballardini, Verde (46′ Longobardi), Petrucci (58′ Nisi), Rrapaj (88′ Togni). A disp.: Bandini, Ndiaje. All. Cornacchini.
Riccione: Mordenti, Borghini (64′ Valeriani), Ceccarelli, Bernacchini (46′ Cannoni), Maggioli, Manfroni, Scarponi (59′ Carnesecchi), Enchisi, Zuppardo (64′ Vuthaj), Sartori, Scotti (46′ Tentoni). A disp.: Sodani. All. Taccola.

Dopo appena 5′ di gioco il Forlì passa in vantaggio sugli sviluppi di una punizione con Paolo Rrapaj che infila il portiere Mordenti. Al minuto 9 raddoppio del Forlì: uno-due Pera-Ballardini che va al gol. Arriva il 13′ Pera recupera un pallone a metà campo, giunge sul fondo, crossa al centro su cui arriva Petrucci che al volo di piatto destro segna il 3-0 per i casalinghi. Al 24′ azione in contropiede del Riccione con Sartori che va al tiro e segna il 3-1. Dopo 31 minuti di gioco, De Gori prodigioso a tu per tu con Sartori il portiere forlivese riesce a togliergli il pallone poco prima che carichi il tiro. Il primo tempo termina 3-1.

La ripresa inizia con diversi cambi nel Forlì, al 49′ azione del Riccione manovrata da Enchisi che va al tiro, respinta di De Gori su cui si avventa però il neo entrato Tentoni che da fuori area lascia partire un tiro potente a spiazzare il portiere biancorosso, è 3-2.
Al 67′ gol del Forlì annullato per dubbio fuorigioco, Pera batte la punizione ma si infrange sulla barriera e arriva sui piedi di Rrapaj che va al tiro da lontanissimo colpendo la traversa, il pallone rimane in gioco e Giacobbi a porta vuota segna ma l’arbitro annulla. Al 78′ è il neo entrato Vuthaj ad andare al tiro, ma trova Stella che centralmente blocca la sfera, un minuto più tardi angolo battuto da Rrapaj a cercare Carlucci che tira alto sopra la traversa. Il match scorre via senza altre emozioni e termina 3-2.