canale-via-Firenze

Il Quartiere Romiti è in allarme ogni volta che piove e non solo, per la paura che il canale di via Firenze tracimi e crea situazioni di grave pericolo per i residenti. “Ed è successo questo, infatti, dopo le piogge dei giorni scorsi che l’acqua del canale ha tracimato fin dentro alle abitazioni private, acqua dentro i capannoni e sopra le coltivazioni. Questa situazione provoca danni da tanto tempo, ma soprattutto tanto malumore e preoccupazione al pensiero che se le piogge che si abbattono fossero più lunghe nel tempo e dovessero ripetersi con maggiore intensità, i suoi effetti potrebbero essere anche peggiori. È questa la situazione e la preoccupazione che stanno vivendo gli abitanti residenti del Quartiere Romiti e di San Varano che risiedono ai margini del canale di via Firenze. La gente dei Romiti e di San Varano ogni volta che piove, vive momenti di grande preoccupazione e di rabbia” si legge in una nota del Quartiere Romiti.

Una rabbia inevitabile dopo le polemiche legate alla manutenzione del canale gestito dalla società “Idroromagna” di Cesena e le cui acque vengono da lei utilizzate a fini idroelettrici. “La sua pulizia ritenuta inadeguata, la presenza infestante di nutrie, il livello sempre molto alto dell’acqua e dell’erba, erano stati nodi sollevati già da diversi anni. Purtroppo però, la situazione del canale è sempre la stessa e martedì scorso lo stesso ha tracimato facendo riemergere tutti i vecchi problemi esistenti. Quando piove forte la situazione è sempre più a rischio, l’acqua ha inondato i cortili delle case adiacenti. È un canale dove la pulizia non è adeguata, non basta sfalciare l’erba ai lati, il letto del canale sarebbe tutto da dragare. Il Comitato di Quartiere Romiti, sempre a disposizione delle richieste e delle esigenze dei cittadini da un approfondita analisi sulla quale concordano i rappresentanti del comitato di quartiere Romiti che ieri mattina hanno fatto un sopralluogo incontrando i residenti più colpiti” continua la nota.

Abbiamo svolto una verifica sul posto, ci sono nuclei di famiglie più danneggiate, colpite più volte negli anni. Bisognerebbe tenere una portata inferiore nel canale stesso, anche perché l’acqua filtra dai terreni ed entra nei cortili privati e quando piove forte il problema si acuisce. Il resto lo fanno le nutrie che sono oggettivamente tante. Il comitato di quartiere Romiti come sempre cercherà di intervenire segnalando e comunicando all’Amministrazione comunale con segnalazione all’assessorato all’Ambiente. Descriveremo quanto è successo chiedendo più attenzione. Bisognerebbe intervenire tempestivamente sulla chiusa di Villa Rovere per regolare il livello dell’acqua, fare un dragaggio del fondale e una manutenzione più frequente, alzare l’argine in quella zona e limitare la presenza di nutrie. Il Comitato di Quartiere Romiti, sempre presente sul territorio e al servizio dei cittadini si auspica che l’Amministrazione attuale possa intervenire al più presto nei confronti di chi gestisce il canale di via Firenze in modo da ripristinarlo al suo originale stato in modo da evitare ed escludere – conclude la nota – situazioni di grave pericolo per i residenti e per la via Firenze tratto di strada ad alto livello di circolazione“.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO