Quartiere-giovani-studentesse-in-collaborazione

Il Comitato di Quartiere Romiti da tanto tempo è attivo per la pulizia e raccolta abbandoni rifiuti che purtroppo caratterizzano spesso gli spazi comuni del quartiere. Equipaggiati delle attrezzature necessarie, il Comitato di quartiere, insieme ad un gruppo di cittadini volontari, ha iniziato l’opera di pulizia, già da diversi anni che ha interessato alcune zone.

In questo periodo estivo, il comitato di quartiere Romiti, anche come impegno assunto all’inizio del suo mandato nel dicembre del 2015 di collaborazione nei confronti delle scuole del territorio, è attivo verso le esigenze dei giovani studenti affiancandoli in esperienze di volontariato che permettono loro di avere crediti formativi scolastici. Nello specifico in questo periodo che va dalla fine dell’anno scolastico ad oggi vi sono giovani studentesse del liceo classico G.B. Morgagni e dell’Istituto Tecnico Tecnologico Statale ITIS Guglielmo Marconi, che stanno facendo volontariato nel Comitato di Quartiere Romiti.

Il loro impegno si traduce in presenza sul territorio per svolgere vari servizi, come raccolta foglie, pulizie caditoie, marciapiedi della zona palazzetto dello sport, area scuole e di pulizia delle aree verdi. Hanno iniziato i primi di giugno appena terminata la scuola. Tutti i sabati mattina (qualche volta anche nei pomeriggi) si recano nella sede del Comitato di via Sapinia 40 poi affiancate da componenti del Comitato stesso, si impegnano nei vari lavori programmati che riguardano il territorio circostante.

Le varie azioni di volontariato sono state svolte in sicurezza utilizzando materiali idonei di protezione nel rispetto delle normative. L’esperienza formativa di crescita e collaborazione con gli studenti delle scuole di Forlì diventerà motivo ancora più importante per il servizio del Comitato di Quartiere Romiti per l’impegno assunto nei confronti del proprio territorio e di tutta la città. Concluso questo si passerà in altre zone del quartiere per cercare di rimediare tante situazioni di degrado ambientale.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO