Polizia di Stato

A nome del Comune di Forlì rivolgo un encomio all’ufficio di Prevenzione Generale e gli agenti della Polizia di Stato per il loro intervento tempestivo che ha portato all’arresto di un 40enne accusato di aver commesso una serie di reati nel giro di alcuni giorni”. Così, il vicesindaco con delega alla Sicurezza Daniele Mezzacapo, commenta la notizia della operazione portata a termine dalle forze dell’ordine.

I fatti sono avvenuti nei giorni scorsi. Mercoledì 14 luglio, la persona arrestata aveva aggredito un pubblico ufficiale accorso su segnalazione di alcuni cittadini che lamentavano la presenza di un uomo che minacciava i passanti. Nella notte, la stessa persona, aveva fatto irruzione in un locale pubblico di Piazza Cavour cercando di forzare il registratore di cassa. A favorire le indagini è stato, in particolare, il sistema di videosorveglianza che ha fatto scattare l’allarme e ha reso possibile il pronto intervento della Polizia di Stato la quale ha proceduto per l’arresto poi convalidato dal giudice.

La tempestività e la celerità dell’operazione – evidenzia Mezzacapo – sono state rese possibili dall’efficiente impianto ingegneristico di videosorveglianza predisposto sul territorio forlivese dalla nostra Giunta comunale. È la riprova dell’efficacia del sistema e la cosa non può che rendermi particolarmente soddisfatto: uno degli obiettivi di questa Amministrazione è rendere sempre più sicura la nostra città e la strada intrapresa è quella giusta. In questa occasione mi anche preme rivolgere un augurio di pronta guarigione all’agente rimasto ferito”.