Eloisa Atti

Tornano gli ormai tradizionali appuntamenti con le “Donne in Blues”, che da ben 15 anni (la prima edizione risale all’estate 2007) segnano, con decisione e carattere, l’estate di Bertinoro. Una rassegna tutta al femminile, in omaggio alla capacità artistica delle donne con particolare riferimento al mondo musicale del blues, a cui fin dalla seconda edizione si è aggiunto il jazz insieme anche ad altre importanti sonorità etniche e soul. Anche nel 2021 la rassegna è realizzata con la direzione artistica di Entroterre Festival, che da qualche anno sta curando la programmazione estiva bertinorese, e prevede tre concerti ad ingresso gratuito all’interno del Parco delle Terme della località termale di Fratta Terme, nei sabati 10, 17 e 31 luglio.

Ecco il programma di sabato 10 luglio al Parco delle Terme, alle ore 21,30 di Eloisa Atti.
“Un bar all’aperto, aria frizzante di marzo, tavolini, clienti. In primo piano una donna: vestito bianco che scopre spalle e ginocchia, sciarpa di seta buttata sulla sedia, occhiali scuri sollevati sul capo. Riflessi dorati danzano sui suoi capelli, in uno strano contrasto con il suo sguardo spento. Sta bevendo un caffé nero, senza zucchero. E’ sola al tavolo e non sembra stia aspettando nessuno. Sullo sfondo uno sconosciuto la osserva.”
L’ouverture introduce la protagonista tormentata e sfuggente di “Lost Monalisa”, colonna sonora di una misteriosa sceneggiatura cinematografica. La narrazione si snoda quasi visivamente attraverso la seduzione di melodie incisive, flashback e reprise nel concept album di Eloisa Atti che, sul palco assieme a Marco Bovi, Emiliano Pintori, Stefano Senni e Marco Frattini, coinvolge l’ascoltatore in questa storia vividamente raccontata dalla musica.
Ingresso gratuito su prenotazione: www.entroterrefestival.it – biglietteria@entroterrefestival.it – tel. 051/0217824 attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 10,00 alle 13,00 e dalle ore 15,00 alle 17,00. Info Ufficio Turistico di Bertinoro tel. 0543/469213.