Laura Vigna Softball Forlì

Poderi Dal Nespoli Softball Forlì – Thunders Castelfranco Veneto
Gara1: 2-8; Gara2: 0-5

Doppia sconfitta per la Poderi dal Nespoli nella 4° giornata di serie A1. Le romagnole, involute nel gioco, hanno ceduto ambo gli incontri alla formazione veneta delle Thunders di Castelfranco Veneto con il punteggio 2-8 in gara1 e 0-5 in gara2.

Gara1: squadra forlivese irriconoscibile rispetto a quella vista negli ultimi anni, tutti i settori hanno giocato sottotono, l’attacco alla fine ha colpito solo 4 valide sulla giovane e brava lanciatrice ospite Chiara Basi che concede solo una baseball e mette a segno un solo strike-out e viene supportata da una ottima difesa che commette un solo errore e azzera quasi del tutto la corsa sulle basi alle romagnole. Gli unici due punti delle forlivesi, al primo inning HomeRun di Vigna per il vantaggio al primo inning e il punto sempre di Vigna al settimo inning in baseball e a casa su doppio di Onofri Carlotta. Nel mezzo c’è solo la squadra veneta che apre le segnature al terzo inning 3 punti grazie a tre valide di cui un doppio del ricevitore Usa Sugg. Al quinto inning il fuoricampo da due punti di Fabbian segna il parziale di 1-5. Cacciamani in pedana e decisamente in giornata no, saranno 7 le valide concesse e 7 gli strike out in 4.1 riprese, lascia la pedana a Banchelli che chiude la ripresa. Ma le venete continuano a spingere con altri due punti al sesto ed uno al settimo per un risultato finale, inaspettato alla vigilia, di 2-8 per le Thunders.

Gara2: sull’onda di gara1 si apre la seconda gara, ad affrontarsi le straniere Elizabeth per le romagnole e l’americana Ray per le ospiti. L’attacco veneto passa subito in vantaggio con due corridori sulle basi per baseball e due out il doppio di Casetta porta a segnare i primi due punti della partita, 0-2 il parziale al primo inning. Le ospiti si ripetono al terzo inning Casetta batte un altro doppio portando a casa il punto di Sugg e poi segna sfruttando anche l’unico errore forlivese dell’incontro il parziale sale così a 0-4. Il pitcher americano intanto miete strike out, saranno 10 alla fine, e gli attacchi delle padrone di casa sono tanto veloci quanto improduttivi. Al 4° inning dopo il punto del 0-5 Cacciamani rileva Elizabeth in pedana e la partita si congela e scorre fino al settimo inning, l’attacco forlivese che negli ultimi inning mette a segno due delle tre valide totali dell’incontro.

Due incontri che sicuramente faranno ragionare lo staff e le atlete con l’obiettivo primario di tornare quanto prima agli standard che le formazione forlivese ha sempre espresso. Le venete scese a Forlì come capoliste del girone B chiudono la giornata con un allungo sul gruppo visto anche il pareggio delle BlueGirls Bologna sul campo del Caserta, Le Thunders guidano il girone B con 7 vittorie e 1 sconfitta, Bologna segue a due partite con 5 vittorie la Poderi dal Nespoli e il Collecchio si installano al terzo posto con 4 gare vinte, dietro chiudono la classifica Caserta e Sestese con 2 vittorie.

Nel Girone A la capolista Saronno con la doppia, non semplice, vittoria contro Caronno prende il largo con 7 vittorie ed una sconfitta, seguita a due gare dal duo Bollate, OldParma che si sono divise la posta nello scontro di sabato, al quinto posto il Banco di Sardegna con 3 vittorie dopo lo sweep ai danni della formazione del New Bollate ultimo in classifica con 0 vittorie.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO