Forlì-Calcio

Forlì – Marignanese Cattolica: 4-3

Forlì: De Gori; Croci, Sedioli, Sabato; Carlucci (51′ Gasperoni), Buonocunto, Piva, Gkertsos; Gigliotti (51′ Ferrari), Tortori (76’ Longobardi); Pera. A disp.: Stella, Bedei, Togni, Battaglia, Ndiaye, Pavani. All.: Angelini.
Marignanese Cattolica: Mariani; Pierantozzi, Nodari (46′ Palazzi), Camara, Garavini (61’ Moricoli); Gioia (61’ Docente), Manuzzi, Gaiola; Rizzitelli (74’ Signori), Merlonghi (81’ Lago), Zanni. A disp.: Faccioli, Cambrini, Di Martino, Palumbo. All.: Vullo.
Arbitro: Restaldo di Ivrea
Note – Marcatori: 30’ Merlonghi, 49’ Gioia, 55’ Ferrari, 58’ Croci, 71’ Docente, 84’ e 89’ Gasperoni. Ammoniti: Buonocunto, Sabato; Manuzzi, Rizzitelli. Espulso al 76’ Manuzzi per doppia ammonizione. Angoli 7-1, Recupero: 3’, 4’. Spettatori 500.

Il Forlì batte la bestia nera Cattolica e condanna gli adriatici alla retrocessione. Un’incredibile vittoria in rimonta che porta i Galletti a quota 51 in quarta posizione insieme alle concorrenti per i playoff Rimini e Prato. E dire che gli ospiti sono andati due volte in vantaggio poi raggiunti al 58′. La rete che ha sbloccato la gara è stata di Merlonghi al 30′ che sugli sviluppi di un corner ha infilato un bolide nell’angolino di De Gori.

In avvio di secondo tempo doccia fredda per il Forlì che subisce il 2-0 con Gioia abile a sfruttare un contropiede. Angelini ridisegna la squadra e mette in campo Gasperoni e Ferrari e la partita si riapre. Prima con Ferrari che di testa segna la 13° rete stagionale. Al 58′ un colpo di testa di Croci (prima realizzazione in stagione). L’ex Docente rida speranze di salvezza al Cattolica, ma poi rimasti di lì a poco in dieci per l’espulsione di Manuzzi per doppia ammonizione, la squadra di Vullo crolla sotto i colpi dell’altro ex Gasperoni con una doppietta (che arriva a 5 reti stagionali). Anche con il pareggio la squadra giallorossa sarebbe finita in Eccellenza, ma il Forlì ha trovato la zampata vincente portando a casa il bottino pieno.

CONDIVIDI
Articolo precedenteBerrettini Jr ammalia Forlì: azzurro ai quarti
Articolo successivoGiornata mondiale per la lotta alla desertificazione e alla siccità
Ragioniere, classe 1963, iscritto all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti dal 1994. Appassionato di giornalismo e social network ha collaborato come giornalista pubblicista per la Gazzetta di Forlì, per la Gazzetta dello Sport, Corriere di Forlì, Forlì&Forlì e dal 2000 fino ad aprile 2013 per Il Resto del Carlino di Forlì. Da luglio 2011 è direttore di 4live.