Spinadello

Proseguono gli appuntamenti dentro ed alla scoperta della natura all’acquedotto dello Spinadello di Forlimpopoli. Venerdì 11 giugno alle ore 20,30 è infatti previsto l’incontro con Danio Miserocchi dal titolo “Mo cs’aj ël drì a e’Spinadël?” ovvero “Ma cosa c’è dietro allo Spinadello?”

La biodiversità farà da ponte per una breve escursione tra folklore e scienza, alla riscoperta dei nomi in dialetto di animali e piante, proverbi e antiche consuetudini della Romagna.
Danio Miserocchi, naturalista e guida ambientale escursionistica, collabora con vari musei ed enti locali, svolgendo attività di ricerca e divulgazione, in special modo a proposito delle specie neglette di fauna e flora che vivono nei nostri ambienti. Ha sempre coltivato e valorizzato la diversità, non solo quella biologica, e questa sua passione lo ha condotto anche a coltivare la diversità linguistica, attraverso l’uso del dialetto.

L’evento, realizzato con il sostegno e il patrocinio del Comune di Forlimpopoli e di Unica Reti Spa, è fissato per le ore 20,15 allo Spinadello in via Ausa Nuova 741 a Forlimpopoli. I posti sono limitati con prenotazione obbligatoria inviando una mail a spinadello@gmail.com entro mercoledì 9 giugno. Il costo è di 10 euro per gli adulti e di 5 per ragazzi fino ai 10 anni. Gratuito per i bambini sotto ai 6 anni.