Forlimpopoli

L’Amministrazione comunale di Forlimpopoli, cosciente della necessità di intervenire a sostegno del tessuto produttivo cittadino provato dalla pandemia, ha approvato delle nuove misure per favorirne la ripartenza. In particolare è stata data la possibilità, fino al 15 novembre:
– ai pubblici esercizi (bar, pizzerie, ristoranti..) di ampliare l’occupazione del suolo pubblico fino al 150% della loro superficie interna di somministrazione;
– agli esercenti di attività artigianali di prodotti alimentari senza somministrazione (compresi panificazione e prodotti da forno..) e a quelle di servizio alla persona (come parrucchieri ed estetisti) di occupare fino ad un massimo di 10 mq di superficie esterna.

È stata inoltre confermata la semplificazione e accelerazione dei procedimenti amministrativi di autorizzazione prorogando in maniera automatica le precedenti autorizzazioni rilasciate, se non sono oggetto di modifiche (salvo verifiche su segnalazioni o criticità pervenute in questi mesi), e prevedendo la presentazione di una domanda in carta semplice tramite apposita modulistica dedicata per le nuove istanze, con tempi ridotti della metà rispetto i tempi di conclusione dei procedimenti.

È stato infine incentivata ulteriormente l’adesione al circuito commerciale “Shopping Pellegrino” aumentando il tetto massimo di contributo economico concesso agli esercenti – da 500 euro a 700 euro per ogni richiesta, con possibilità di adesione per tutto il territorio comunale – per l’installazione di tende e ombrelloni brandizzati con i colori ed il logo del circuito.