Luciano Lama

Lunedì 21 giugno, in apertura della seduta del Consiglio comunale di Forlì (convocato per le ore 15,30), si svolgerà un momento istituzionale in ricordo di Luciano Lama, in occasione del doppio anniversario (25° della morte e centenario della nascita) che ricorre nel 2021. Oltre al discorso di apertura del sindaco di Forlì Gian Luca Zattini sono previsti anche interventi del presidente dell’Associazione Luciano Lama Valter Bielli e del segretario generale della Cgil di Forlì Maria Giorgini. Saranno presenti anche i familiari di Luciano Lama. La cerimonia sarà trasmessa in diretta streaming sul sito del Comune di Forlì.

Romagnolo di nascita e strettamente legato alla città di Forlì, per tutta la vita, Luciano Lama fu il primo Segretario della rinata Camera del lavoro di Forlì dopo la Liberazione, nell’autunno 1944. In quel difficile periodo guidò a livello provinciale il sindacato unitario che comprendeva tutte le componenti sociali e politiche.
Da Forlì ebbe così inizio il suo percorso che lo vide subito protagonista anche ai vertici del sindacato unitario italiano, poi segretario nazionale della Cgil e che lo portò anche in Parlamento.