Forlimpopoli ricorda Marco Uccellini con un concorso violinistico internazionale

0

Nell’ambito dei progetti di valorizzazione delle grandi personalità nate a Forlimpopoli, l’amministrazione comunale artusiana ha deciso di promuovere un concorso internazionale dedicato al violino barocco per ricordare la figura e l’opera di Marco Uccellini.

Forlimpopoli – ricordano il sindaco Milena Garavini e l’assessore alla cultura Paolo Rambelli – ospita già rassegne ed appuntamenti d’assoluto rilievo dedicati alla musica popolare ed al jazz e ci è sembrato doveroso ricordare il nostro compositore barocco più celebre, sempre con l’aiuto dei musicisti attivi sul territorio, non solo attraverso incontri e pubblicazioni ma anche attraverso un appuntamento musicale dal vivo. Uccellini è infatti molto noto – ed eseguito – tra i violinisti barocchi, ma non ancora quanto merita tra gli amanti della musica classica in senso lato. Questo vuole essere un primo passo importante anche in questa direzione“.

Nato a Forlimpopoli nel 1610, Uccellini fu infatti uno dei massimi virtuosi e compositori per violino della sua epoca. Formatosi musicalmente ad Assisi prestò servizio prima alla corte di Modena come “cappellano e musico” quindi nella cattedrale della città come maestro di cappella. Le sue Sonate per violino solo del 1649 – scrive Mannoia – “rappresentano quanto di più sofisticato abbia da offrire la scrittura violinistica dell’epoca” e la sua produzione nel complesso costituisce “una tappa fondamentale nello sviluppo della musica strumentale italiana”. Passato al servizio dei Farnese nel 1665, fece ritorno a Forlimpopoli nel 1679 dove morì l’anno successivo, trovando sepoltura nella Chiesa del Carmine.

Il concorso si svolgerà a Forlimpopoli nei giorni 15 e 16 ottobre al Teatro Comunale “G. Verdi” e sarà riservato a violinisti entro i 35 anni di età che si misureranno su due prove: un’eliminatoria (con un programma che deve comprendere anche un brano di Marco Uccellini) e una prova finale. Il presidente della giuria sarà il maestro Luca Giardini, docente di Violino Barocco ai Conservatori di Cesena e di Parma, che ha partecipato ad importanti riscoperte discografiche del repertorio Sei-Settecentesco ricevendo, tra gli altri riconoscimenti, Grammy Award, Diapason d’ Or, Choc de la Musique, 10 Repertoire, Premio Fondazione Cini – Venezia, Premio Abbiati.

Al vincitore andrà un premio di 1.000 euro, al secondo classificato di 300, al terzo di 200.
Il termine per le iscrizioni è fissato al 15 settembre 2021. Copia integrale del bando è disponibile sul sito web dell’amministrazione comunale di Forlimpopoli (http://www.comune.forlimpopoli.fc.it/…/notizie_fase02…)