Cordoglio per la morte della contessa Simonetta Benaglia Paulucci di Calboli

0

Con profondo dolore abbiamo appreso la notizia della scomparsa, avvenuta ieri nella sua abitazione di Roma, della contessa Simonetta Benaglia Paulucci di Calboli, vedova dell’ambasciatore Giacomo Paulucci di Calboli. Alla famiglia Paulucci di Calboli, l’Amministrazione Comunale è legata da un rapporto di stima, affetto e riconoscenza, consolidatosi nel tempo grazie alla condivisione di memorie di grande valore e alla attenzione, all’attaccamento civico e alla generosità che la famiglia ha sempre testimoniato.

Dall’attività svolta in ambito diplomatico internazionale, sempre a ranghi di massimo livello nel mondo e intercettando vicende di straordinaria portata (come l’Affaire Dreyfuss e la presidenza dell’Istituto Luce), fino alla figura di Fulcieri, i Paulucci di Calboli hanno saputo mantenere, nel passare delle generazioni, una relazione con Forlì e tra Forlì, l’Italia e il mondo, eligendo la città come punto di riferimento del loro percorso. A nome dell’intera comunità forlivese esprimo ai familiari i sentimenti di cordoglio e partecipazione al lutto” il commento e il ricordo di Gian Luca Zattini sindaco di Forlì.