chiostro di Pianetto

Fra i mesi di giugno e luglio, nel Chiostro di Pianetto, è stato organizzato dal Comune di Galeata un ciclo di incontri in occasione del 700° anniversario della morte di Dante Alighieri. Le conferenze, all’interno della rassegna “Innamorarsi di Beatrice”, saranno condotte da Ivan Zattini. Si partirà venerdì 25 giugno, alle ore 21,00, con l’incontro dal titolo “Come falso veder bestia quand’ombra”: la discesa agli inferi e la via non duale del Vedānta.

Il ciclo proseguirà poi venerdì 2 luglio “La bontà infinita ha si gran braccia che prende ciò che si rivolge a lei”: Espansione della sensibilità nel Purgatorio e nello Yoga Śivaita e venerdì 9 luglio “Legato con amore in un volume ciò che per l’universo si squaderna”: la visione dell’Uno in Sé, essere luce nel samādhi.

Ivan Zattini è fondatore e presidente dell’Associazione “Satcitananda”, laureato in filosofia, docente e conferenziere, studioso di linguistica indiana ed esperto di tecniche di comunicazione e insegnamento. Ha studiato Yoga e Vedansta in occasione di numerosi viaggi in India. Ha tenuto il suo primo corso di Hatha Yoga nel 1990, e nel tempo ha elaborato un metodo originale di trasmissione delle antiche tecniche. Ha incontrato i maestri più importanti in Kerala, a Mysore, ad Amritapuri, a Puttaparthi, a Varanasi, a Rishikesh, e in Himalaya, dove ha visitato le quattro sorgenti dei fiumi sacri a Yamunotri, Gangotri, Kedarnath e Badrinath. La sua associazione organizza seminari di Hatha Yoga e meditazione e promuove iniziative, manifestazioni, incontri, pubblicazioni che diffondono l’esercizio e lo studio delle discipline orientali e della cultura degli antichi testi vedici, vedantici e, più in generale, della tradizione del Sanathana Dharma.