lavori-di-restauro-Parco-della-resistenza

Hanno preso il via in questi giorni i lavori di restauro e riqualificazione della porzione storica del giardino di Piazzale della Vittoria volti a restituire alla città uno dei suoi luoghi più significativi, attraverso la valorizzazione della propria identità storica e culturale.
A recarsi sul posto, questa mattina, sono stati il sindaco Gian Luca Zattini e l’assessore ai lavori pubblici Vittorio Cicognani.

Riportare al suo antico splendore questo bellissimo Parco, unico nel suo genere in termini architettonici, è uno dei nostri più grandi obiettivi – dichiarano in una nota congiunta – il progetto, articolato in più lotti, renderà quello che forse è il giardino più bello della nostra città un vero e proprio fiore all’occhiello di tutta la Romagna. Nei prossimi mesi, la ditta aggiudicataria dell’appalto, eseguirà specifici interventi di tipo conservativo delle mura ottocentesche a ridosso della terrazza Belvedere, il restauro delle balaustre con relative scale adiacenti, la ristrutturazione dell’edificio adibito a bagni pubblici e la riqualificazione della fontana circolare e delle limitrofe fontanelle-abbeveratoi”.

La soddisfazione più grande – conclude il sindaco – è aver terminato la fase progettuale in tempi brevissimi, al netto dell’emergenza pandemica. Questo ci ha permesso di iniziare i lavori subito dopo, concluse le procedure di gara, riuscendo a mettere in piedi un cantiere importantissimo per la città di Forlì. Punto di partenza, con viale della Libertà, del più grande progetto di riqualificazione del quartiere razionalista, punta di diamante della corona del nostro centro”.