ex chiesa San Giacomo Forlì

Nell’ambito delle manifestazioni dantesche in occasione del 700° della morte del “Sommo Poeta”, ForlìMusica, in collaborazione con la Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, propone un percorso musicale di tre concerti nell’ex Chiesa di San Giacomo Apostolo a Forlì, all’interno dell’area espositiva della mostra dedicata a Dante.

Una rassegna che ospita alcuni dei più importanti esecutori di musica antica e barocca del panorama nazionale. Nel primo concerto, mercoledì 12 maggio, alle ore 18,00, ospite Alessandro Tampieri, violinista e violista eccelso, Primo violino dell’ensemble Accademia Bizantina con cui si è esibito nelle più importanti sale del mondo che, accompagnato al clavicembalo dalla valentissima Valeria Montanari, proporrà un viaggio nella musica dell’Inghilterra del ‘700 passando dal violino alla viola, alla viola d’amore con musiche di Flakton, Corelli, Ariosti, Castrucci, Handel.

Domenica 16 maggio, alle ore 19,00, sarà presente l’Ensemble Micrologus, stupendo gruppo di artisti dediti all’uso di strumenti antichi con alle spalle innumerevoli riconoscimenti a livello internazionale che faranno rivivere le musiche tipiche del periodo dantesco, tra villanelle, gighe e ballate tipiche dei trovatori del tredicesimo secolo.

La rassegna si concluderà giovedì 20 maggio, alle ore 18,00, con l’ensemble Sezione Aurea, formazione composta da tredici strumentisti e cantanti, che proporrà una delle
prime semi-opere della storia della musica, ovvero La Tempesta di H. Purcell.
Un viaggio all’insegna dell’antico, della storia, dei primordi, ove innovazione e sperimentazione si fondono in un mix tra danza, canto, ballo e tradizione: un viaggio agli albori dell’arte musicale eseguito da alcuni dei migliori musicisti italiani.
L’ingresso è libero e riservato ai soci e ai sostenitori di ForlìMusica. La prenotazione è obbligatoria e può essere effettuata alla mail forlimusicaaps@gmail.com.