Treno alta velocità Italo

Oggi è arrivata un’altra buona notizia per Forlì che, un passo dopo l’altro, grazie a un paziente lavoro fatto di relazione e di idee, sta recuperando ruolo nella rete dei collegamenti nazionale. Dopo la riapertura dell’Aeroporto Ridolfi e l’avvio del progetto di collegamento veloce con E45 e Cesena, questa volta la novità viaggia su rotaia” annuncia il vicesindaco Daniele Mezzacapo.

Da luglio, infatti, Italo ha annunciato che partiranno i servizi sulla linea ferroviaria Adriatica e Forlì sarà collegata direttamente a Firenze, Roma e Napoli via Bologna. Ottimo per il turismo, per il lavoro, per la visibilità del territorio, con il valore aggiunto rappresentato dalla maggior sostenibilità del trasporto su rotaia. Continuiamo a guardare avanti, con fiducia e voglia di fare, sperando di uscire definitivamente dalla morsa dell’epidemia: impegno, costanza e lavoro, nel tempo, danno sempre i loro frutti” conclude Mezzacapo.