Round Table 6 Forlì

È Federico Fabbri, 37 anni, imprenditore, il nuovo presidente della Round Table 6 Forlì, per l’anno sociale 2021-2022. Ad eleggerlo la tradizionale Assemblea dei soci, svoltasi per il secondo anno in video collegamento, la sera del 4 maggio. Dopo l’approvazione del bilancio consuntivo e di quello preventivo per il prossimo anno, il presidente uscente Francesco Valpiani ha relazionato sul suo anno di attività.

Il motto della Round Table – ha affermato Valpiani – come sapete è Adopt Adapt Improve (Adottare, Adattare, Migliorare) ed è proprio seguendo queste tre direttrici che ho cercato di svolgere il mio compito nel migliore dei modi. La Tavola mi ha fatto un grande dono, consentendomi di poter ricoprire questo incarico che è stato per me un onore immenso, motivo di crescita personale ed ovviamente di tempo ed impegno dedicati”.

Valpiani ha poi ripercorso tutti i principali momenti dell’anno sociale, compresi i diversi service svolti. In Assemblea è stato ricordato che il 7 maggio ricorre il 55° “compleanno” della Tavola, che per statuto è composta da giovani professionisti e imprenditori fino ai quarant’anni, nata nel 1966 con la prima presidenza assunta da Luigi Fratesi, a cui è stata organizzata, lo scorso marzo, la sorpresa di fargli arrivare a casa una torta con tanto di candeline e un grande biglietto d’auguri per i suoi 90 anni.

Sulla storia e i valori della Tavola sono intervenuti, tra gli altri, i membri d’onore a vita Giangiacomo Pezzano, Stefano Cimatti, Alessandro Zaccheroni e gli ex tabler Danilo Casadei e Paolo Cicognani.
È stata poi la volta del neo eletto presidente Federico Fabbri, che ha ringraziato per la fiducia ricevuta e ha presentato il nuovo Consiglio direttivo che sarà composto da: Riccardo Lombardi, in qualità di vicepresidente, Francesco Valpiani, in qualità di past president, Alberto Tisi, Stefano Pezzi, Niccolò Riccardi, Francesco Donati, Denis Brighi, Stefano Bagnoli, Davide Gabrielli, Matteo Matteis, Riccardo Sgarzani, Andrea Visotti.
Inoltre i soci attivi hanno scelto Vincenzo Bongiorno ed Andrea Romagnoli come “membri d’onore” della Tavola per l’anno sociale 2021-2022.