coccinelle

Anche quest’anno, dopo il riscontro positivo nel 2020, verrà ripetuto il trattamento antiparassitario sugli alberi dei viali di Predappio con il lancio delle coccinelle. Le coccinelle sono insetti predatori molto voraci che si nutrono proprio dei parassiti, ed in particolare di afidi, che sono i veri responsabili delle malattie che colpiscono regolarmente gli alberi di Predappio.

Quest’anno si è esteso il progetto, facendo partecipare in forma attiva gli alunni delle classi V elementari di Predappio. Fra i tanti disegni da loro eseguiti, ne sono stati scelti due che diventeranno il logo, il simbolo di tutto quello che si andrà a realizzare. Lo scopo infatti non è unicamente di risolvere il problema degli alberi, ma di farlo nel rispetto assoluto dell’ambiente, ripristinando quell’equilibrio biologico naturale che la concentrazione di afidi sulle piante ha interrotto. In questo modo si evita l’uso di sostanze chimiche tanto dannose all’ambiente e di conseguenza agli uomini, diffondendo la cultura e l’attenzione che ciascuno di noi nel suo piccolo è invitato ad avere.

Giovedì 13 maggio, alle ore 11,00 nel giardino delle scuole elementari, inizierà il trattamento con un breve incontro con i bambini, per poi proseguire lungo il viale per trattare gli alberi che ne hanno necessità. L’educazione all’ambiente passa anche attraverso i piccoli gesti che tutti noi possiamo avere, anzi, dobbiamo avere, per il benessere nostro e di chi ci sta vicino.