I medici di medicina generale operativi per la somministrazione dei vaccini ai conviventi dei disabili

0

Prosegue la campagna vaccinale in Ausl Romagna. Nella giornata di Pasqua sono state somministrate in Ausl Romagna 3858 dosi complessive (Ravenna 1515; Rimini 1.239; Forlì 636; Cesena 468). Oltre alle vaccinazioni al personale scolastico che al 1° aprile ammontavano complessivamente a 15.635 (fuori provincia 728; 5.400 Ravenna; 2584 Forlì; 2867 Cesena e 4056 a Rimini) i medici di Medicina Generale saranno operativi anche per somministrare i vaccini ai conviventi/caregiver delle persone disabili gravi.

Per quanto riguarda i conviventi e i caregiver che hanno diritto alla somministrazione del vaccino dal proprio medico di medicina generale, si precisa che si tratta di persone che forniscono assistenza continuativa in forma gratuita o a contratto ai disabili gravi (disabilità fisica, sensoriale, intellettiva, psichica) individuati ai sensi della legge 104/1992, art. 3 comma 3.
Da domani potranno segnalare la propria disponibilità alla vaccinazione al proprio medico di medicina generale, scaricando un’autocertificazione che attesti il loro stato dal sito dell’Azienda Ausl Romagna.