Assessore Giuseppe Petetta-e-Ugl

Per incentivare l’accesso in centro storico a Forlì di professionisti, lavoratori, cittadini, turisti e studenti e rendere meno onerosa la sosta nei parcheggi comunali, il sindacato Ugl propone alla giunta Zattini di azzerare il pagamento della sosta nei due giorni di mercato settimanale del lunedì e venerdì, lo spegnimento notturno delle telecamere di Mercurio sistemate ai Varchi della Ztl e il trasporto pubblico locale gratuito per gli under 14 e per gli studenti fino ai 19 anni d’età.

Ad illustrare le tre misure, nel clima di un incontro cordiale e propositivo, il segretario dell’Utl dell’Ugl di Forlì-Cesena-Rimini e Ravenna Filippo Lo Giudice che martedì mattina ha incontrato in Municipio gli assessori Andrea Cintorino e Giuseppe Petetta.

Abbiamo riproposto alcune soluzioni, contenute in parte anche nella nostra piattaforma programmatica che il sindaco Zattini aveva sottoscritto nell’ ultima tornata amministrative, e offriamo il nostro contributo di idee per rivitalizzare il centro storico, una volta usciti dall’emergenza pandemica. Il servizio di trasporto pubblico gratuito per i più giovani si incrocia con una proposta della giunta regionale dunque potrebbe essere fattibile entro l’anno”: spiega il segretario Filippo Lo Giudice.

Si tratta di una serie di provvedimenti utili non soltanto ad alleggerire i costi dei servizi a carico dei cittadini, dei giovani ed in futuro anche dei turisti nei loro trasferimenti a Forlì, ma anche per agevolare i lavoratori pubblici e privati che in centro storico hanno la loro base operativa o vi si devono recare per obbligo d’esercizio: ricorda il sindacato Ugl. Gli assessori Andrea Cintorino e Giuseppe Petetta hanno acquisito le proposte e si riservano di esaminarle nel dettaglio.