Denny Gigliotti Forlì Calcio

Sammaurese – Forlì: 3-1

Sammaurese: Maniglio, Gurini, Della Vedova (85′ Lombardi), Vesi, Chiwisa (55′ Migani), Gregorio, Pasquini, Scarponi (38′ Nicoli), Manuzzi, Bonandi, Sabba (67′ Jassey) A disp: Ramenghi, Cianci, Palmese, Camara, Camara, Rrasa. All.: Protti.
Forlì: Stella, Pera, Ferrari (55′ Sedioli), Croci, Marzocchi (73′ Gkertsos), Tortori (73′ Longobardi), Gigliotti, Ballardini, Giacobbi, Sabato (67′ Carlucci). A disp: De Gori, Bedei, Battaglia, Ndedi, Pavani All.: Angelini.
Marcatori: 3′ Bonandi, 9′ 76′ Manuzzi, 26′ Pera
Note – Ammoniti: Chiwisa, Bonandi, Pera, Sabba. Espulso: Ballardini, Gigliotti.

Otto reti subite in due partite: cinque reti beccate all’andata al Morgagni, e tre oggi. Definire la Sammaurese come “bestia nera” per il Forlì è fin troppo facile. La Sammaurese è entrata in campo fin dall’inizio con l’intenzione di azzannare i Galletti e c’è riuscita senza troppa difficoltà meritando ampiamente il netto successo. Una gara che dopo appena 3 giri della lancetta va subito in discesa per i padroni di casa. Punizione di Sabba, Bonandi sorprende la difesa forlivese con una inzuccata che s’infila in rete. Sammaurese scatenata. Al 9′ Bonandi inventa un delizioso assist per Manuzzi che sfrutta un’indecisione della difesa ospite e insacca il raddoppio. Non sono trascorsi nemmeno 10′ che la gara è già in ghiaccio.

Anche perchè i ragazzi di Protti mica si rilassano. Continuano ad azzannare gara e avversari. Al 26′ il Forlì però riesce a riaprire la partita con Pera che si gira bene in area e fulmina Maniglio. I galletti però al 33′ rimangono in 10 per l’espulsione di Ballardini per un brutto fallo su Scarponi. Sabba su punizione colpisce la traversa sfiorando il 3-1.

Nella seconda frazione timida reazione dei forlivesi, ma la Sammaurese controlla senza patemi. Al 54′ il Forlì, sempre più innervosito, resta in 9 a causa di Gigliotti (nella foto) indemoniato che protesta con veemenza tanto che il direttore estrae il cartellino rosso. Al 76′ Manuzzi fa doppietta dal dischetto e chiude definitivamente la gara.