forli-calcio

Forlì – Real Forte Querceta: 1-1

Forlì: Stella, Biasiol, Gasperoni (41’ Pera), Ferrari (69’ Pozzebon), Buonocunto, Gkertsos, Croci (74’ Sedioli), Marzocchi, Gigliotti, Ballardini, Giacobbi. A disp.: De Gori, Longobardi, Battaglia, Piva, Carlucci, Pavani. All.: Angelini.
Real Forte Querceta: Adornato, Bonati (60’ Di Paola), Maffini, Lazzarini (46’ Bellandi), Del Dotto, Guidi, Bani (46’ Maccabruni), Biagini (79’ Mariani), Pegollo, Doveri, Giani (64’ Amico). A disp.: Balestri, Baracchini Fortunati, Rossi. All.: Amoroso.
Arbitro: Catanzaro di Catanzaro. Assistenti: Della Mea di Udine e Monfregola di Gradisca d’Isonzo.
Note – Marcatori: 52’ Pegollo, 91’ Guidi. Ammoniti: Bani, Buonocunto, Del Dotto, Biasiol, Pegollo, Sedioli, Gigliotti, Angelini, Stella.

La continuità non è una caratteristica del Forlì. I romagnoli si fanno raggiungere a tempo scaduto dal Real Forte Querceta con un rigore realizzato dall’ex Guidi e ancora una volta resta forte la delusione per un risultato pieno sfuggito all’ultimo secondo. Questo quanto accaduto nel recupero della nona giornata di campionato di serie D.

Il primo tempo è stato in mano ai casalinghi, subito pericolosi con Ferrari. L’attaccante dei Galletti si vede anche annullare una rete perché il pallone sul cross di Gigliotti aveva varcato la linea di fondo. Al 25’ Ballardini va vicino al gol ma il salvataggio sulla linea di porta evita che la gara si sblocchi. I forlivesi continuano e Ferrari reclama un calcio di rigore per un intervento ai suoi danni ma l’arbitro Catanzaro lascia correre. Al 41′ esordio dell’attaccante Manuel Pera che sostituisce l’infortunato Gasperoni.

Secondo tempo. Il bandolo della matassa resta nei piedi dei Galletti tanto che alla fine arriva con un autogol il vantaggio che sblocca l’incontro con Pegollo che in ripiegamento difensivo infila il suo portiere. Il Forlì controlla la gara invece di cercare il raddoppio e chiuderla. Al 90’ Stella atterra Pegollo in area. Calcio di rigore e ammonizione del portiere: dal dischetto l’ex forlivese Nicholas Guidi non sbaglia e riporta in equilibrio la partita.