Emilia-Biguzzi-prima-vaccinata-a-Forlì

Prosegue l’accelerazione per gli over 80: sono già 40mila i cittadini contattati dalle Ausl per anticipare la data del vaccino, entro metà aprile, rispetto alla prenotazione calendarizzata quando le dosi disponibili erano meno e i tempi più lunghi. Entro fine aprile vaccineremo con doppia dose tutti gli over 80” annuncia il presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini.
☑️ “Sono in arrivo in queste ore 230mila nuove dosi di vaccini (Pfizer-BioNTech, Moderna, AstraZeneca). Ieri ho chiesto al governo ed al commissario Figliuolo di vigilare affinché vengano consegnate all’Italia, tra aprile e giugno, 50milioni di dosi, ed altre 80milioni tra luglio e settembre, come da accordi sottoscritti. Se confermato, vorrebbe dire per noi poter vaccinare tutti gli emiliano-romagnoli entro l’autunno.

? Più punti vaccinali: ne sono stati allestiti altri 27, in totale salgono a 141 centri in tutto il territorio regionale.

? Vaccini fino a notte: entro il fine settimana apriamo fino a mezzanotte almeno un punto vaccinale in ogni provincia: già partito quello alla Fiera di Bologna, oggi parte a Modena e da giovedì Ferrara. Poi tutti gli altri capoluoghi.

?‍? Personale scolastico, si riparte. Le dosi AstraZeneca saranno subito consegnate ai medici di base per riprendere e completare la vaccinazione del personale scolastico.

? Al lavoro per avviare a breve le prenotazioni per i 70-74enni, mentre proseguo a pieno ritmo la vaccinazione della fascia di età 75-79 anni. Così come per persone disabili, persone con patologie, forze dell’ordine, polizia locale, vigili del fuoco e protezione civile.
Grazie a tutti coloro che stanno operando con dedizione e professionalità per accelerare al massimo la campagna vaccinale” conclude Bonaccini.