Forlì dall'alto Piazza Saffi

Lunedì 15 febbraio, la seduta pomeridiana del Consiglio Comunale convocata per le ore 15,30 inizierà con la commemorazione, nel decennale della scomparsa, di Angelo Satanassi che fu sindaco di Forlì dal 1970 al 1979. Il ricordo verrà aperto dal sindaco Gian Luca Zattini e coinvolgerà l’intero Consiglio Comunale. Il momento avverrà alla presenza di Familiari di Angelo Satanassi e di una delegazione del Comitato per l’anniversario coordinato da Sauro Sedioli e Nadia Masini. La seduta del Consiglio Comunale sarà in streaming su www.comune.forli.fc.it.

Giovedì 18 febbraio, alle ore 11,00 (giorno esatto del decennale della scomparsa) Romagna Acque – Società delle Fonti Spa organizzerà una iniziativa di alto valore simbolico per ricordare Angelo Satanassi che, in qualità di sindaco di Forlì, fu anche presidente del Consorzio Acque. Proprio grazie alla attività, all’impegno, alla convinzione e alle scelte Angelo Satanassi rappresenta uno dei padri fondatori della Diga di Ridracoli e dell’Acquedotto della Romagna.