degrado-ponte-Rabbi

La maleducazione è un attitudine che si alimenta di gesti come questo. A Forlì non è la prima volta che il Ponte Rabbi viene preso di mira dai soliti ‘quattro’ incivili. Persone, se così vogliamo chiamarle, prive di senso civico, aride, e vocate all’egoismo. Incapaci di condividere con gli altri la bellezza e il valore del nostro patrimonio pubblico. Non appena segnalatocelo, abbiamo provveduto a rimuovere le scritte e a ripulire il Ponte” è il commento del sindaco di Forlì Gian Luca Zattini.

Abbiamo mantenuto la promessa. Il 3 febbraio il nostro storico Ponte Rabbi è stato barbaramente imbrattato da incivili. Oggi è completamente ripulito. La differenza tra dire e fare” aggiunge il vicesindaco Daniele Mezzacapo.