Il “Giorno del Ricordo”

0

Mercoledì 10 febbraio si celebrerà il “Giorno del Ricordo” in memoria delle Vittime delle foibe, dell’Esodo Istriano, Fiumano, Giuliano e Dalmata e delle vicende del confine orientale. La cerimonia istituzionale si svolgerà quest’anno, causa la normativa per l’emergenza covid, in forma simbolica e limitata alle rappresentanze istituzionali, associative e delle famiglie degli esuli.

L’appuntamento è in programma alla ore 10,00 in via Martiri delle Foibe, a Forlì, presso il monumento “La pietra del ricordo” che fu inaugurato l’anno scorso grazie al lavoro degli studenti del Liceo Artistico Canova e della ditta V.I.V. Vallicelli Metalmeccanica, con il contributo di Bonfiglioli Group.

Al monumento sarà deposta una corona commemorativa e seguiranno brevi interventi da parte del sindaco Forlì Gian Luca Zattini e di un rappresentante delle famiglie degli Esuli.
Per il Giorno del Ricordo verrà disposta l’esposizione a mezz’asta delle bandiere sul palazzo comunale e sarà pubblicato un videoclip commemorativo sul sito www.comune.forli.fc.it.
Il momento sarà svolto nel rispetto della normativa anti-covid e avrà carattere simbolico, con attenzione al distanziamento sociale e senza invito al pubblico.