Forlì-Calcio- Fabio Corigliano

Forlì-Correggese: 2-0

Forlì: Stella, Croci, Giacobbi, Sedioli, Marzocchi (73’ Zabre), Ballardini, Buonocunto, Corigliano, Gigliotti, Gasperoni (73’ Zamagni), Ferrari (79’ Pozzebon). A disp.: De Gori, Zamagni, Pozzebon, Battaglia, Piva, Zabre, Carlucci, Ndedi, Sabato. All.: Angelini.
Correggese: Sottoriva, Casini, Manara, Roma (69’ Saporetti), Ghizzardi, Calanca, Carrasco, Landi, Diallo (62’ Lessa Locko e all’84’ Damiano), Villanova (73’ Ricco), Muro. A disp.: Ferretti, Setti, Benedetti, Derjai, Cremonesi. All.: Gori.
Arbitro: Ilaria Bianchini di Terni. Assistenti: Bennici e Bentivegna di Agrigento.
Note – Marcatori: 4’ Corigliano, 50’ Gasperoni. Ammoniti: Landi, Buonocunto, Calanca, Corigliano. Espulsi: 74’ Casini. Corner: 3-6. Recupero: 0’, 3’.

Dopo 4 partite, e quasi un mese, il Forlì torna alla vittoria andandosi a prendere tre punti preziosi per la classifica nel recupero della 7° giornata del Girone D di Serie D. Galletto incisivi e decisivi nella fase iniziale dei due tempi andando a trovare i rispettivi due gol nelle rispettive fasi iniziali.

Cronaca. Al 2′ colpo di testa di Ferrari su calcio d’angolo col portiere Sottoriva che para senza difficoltà. Al 4′ Gigliotti dopo un bel recupero a centrocampo trova Corigliano (nella foto) che inventa un diagonale vincente non fortissimo ma molto angolato che va a insaccarsi nell’angolino alla sinistra del portiere (quarta rete stagionale). Reazione degli ospiti al 6′ con Carrasco che tenta un tiro a giro ma troppo alto. Dopo il vantaggio dei casalinghi sale il pressing della Correggese ma il Forlì tiene sotto controllo la situazione. Al 17′ bellissima azione offensiva dei romagnoli con fraseggi tutti di prima con la finalizzazione finale di Marzocchi che trova Gigliotti che di sinistro conclude poco fuori dal palo di destra del portiere ospite. Dopo un bel tentativo in acrobazia di Corigliano è ancora il Forlì a chiudere in avanti il primo tempo con Gigliotti, che dopo essersi fatto tutto il campo palla al piede cerca un dribbling di troppo, mandando all’aria una buona occasione per il raddoppio.

Nella ripresa la partita non cambia e dopo appena 5′ il Forlì raddoppia. Gasperoni è bravo a sfruttare una carambola al limite dell’area si incunea tra i centrali ospiti e anticipa l’uscita del portiere depositando a porta sguarnita il gol del raddoppio (seconda rete in stagione). I Galletti, oggi in maglia nera, continuano a spingere alla ricerca del terzo gol. A metà ripresa è ancora Gigliotti che salta un paio di avversari ma si trova sbarrata la strada dall’uscita di Sottoriva. È ancora il 23 biancorosso a rendersi protagonista con un bel tiro a giro dal limite dove sulla respinta si avventa Ferrari che per poco non trova l’angolo giusto da posizione defilata. Nel finale c’è spazio anche per il neoentrato Pozzebon che scambia bene con Gigliotti e per un soffio non trova la deviazione vincente dell’altro subentrato Zabre. Arriva così la tanto attesa vittoria scacciacrisi che mancava dalla trasferta di Fiorenzuola. Un Forlì con sei fuori quota che non hanno fatto di certo rimpiangere i compagni con una prova di carattere e sostanza. Con questi tre punti i forlivesi salgono a quota 20 (ma con tre gare da recuperare), mentre la Correggese resta a 26 (con 2 partite in meno).