invalidi invalido sedia rotelle

Servono risposte veloci e concrete. Non bastano le buone intenzioni: il gestore del trasporto pubblico deve presentare una road map con le tappe per l’efficientamento del servizio a favore dei portatori di handicap”. Lo afferma il gruppo Lega, co-firmatario di una mozione approvata all’unanimità in consiglio comunale a Forlimpopoli, con cui si impegnano i gestori del trasporto pubblico locale ad attivarsi per superare le innumerevoli difficoltà di accesso al servizio che incontrano i portatori di handicap.

Il testo della mozione chiama in causa anche il regolamento CE adottato dagli Stati membri in tema di diritti dei passeggeri e altre normative che sanciscono la necessità di procedere in questa direzione, oltre a impegnare la Giunta comunale sia a mettere a punto un progetto di collaborazione con enti sovracomunali alla ricerca di eventuali bandi di finanziamento, sia a favorire il confronto con le associazioni di volontariato per potenziare i mezzi alternativi di supporto e integrazione al trasporto pubblico.

È fondamentale – affermano i consiglieri della Lega – che questo voto unanime non vada disperso e chiuso nel cassetto dei buoni propositi. Per questo sollecitiamo la Giunta a individuare le strade per concretizzarlo e a tenere informato il Consiglio comunale dei progressi fatti. È incredibile che nel 2021 siamo ancora qui a parlare di diritti negati alle persone con disabilità di poter usufruire del trasporto pubblico”.