Misura anticovid: installata una parete scorrevole alla scuola di Santa Maria Nuova “Spallicci”

0

Da pochi giorni è stata installata una nuova e moderna parete scorrevole nell’aula polivalente della scuola secondaria di Santa Maria NuovaSpallicci“. La parete è stata richiesta dall’Istituto Comprensivo di Bertinoro per poter dividere la sala in due aule che verranno utilizzate per accogliere temporaneamente due classi della primaria in occasione della emergenza sanitaria in atto. Quasi tutte le classi della primaria di Santa Maria Nuova a settembre sono state spostate in aule o laboratori della scuola secondaria per permettere il distanziamento tra i banchi prescritto dalla normativa in atto contro la diffusione del Covid19.

Con questa nuova installazione, verrà ripristinato il laboratorio di informatica della scuola secondaria e due classi della primaria troveranno alloggio nella aula polivalente. La struttura è un’innovativa parete scorrevole formata da 10 elementi modulari in multistrato ad alto isolamento acustico facilmente “impacchettabili” mediante guide e carrelli. La parete è stata finanziata con fondi ministeriali destinati a interventi nelle scuole per contrastare la pandemia e con una parte di fondi comunali.

Altri interventi realizzati dal Comune di Bertinoro in questi mesi di emergenza: lo spostamento della aula di sporzionamento pasti nella scuola primaria di Fratta per lasciare libera per la didattica un’aula più capiente. L’acquisto di alcune pareti mobili morbide per la scuola dell’Infanzia di Bertinoro e per la scuola dell’Infanzia di Santa Maria Nuova (intervento in atto). “La scorsa estate – racconta Sara Londrillo assessora alle politiche educative del Comune – quando abbiamo iniziato i sopralluoghi nei nostri plessi scolastici insieme alla dirigente dell’Istituto Comprensivo Gabriella Garoia e al responsabile della sicurezza Mario Padroni, per verificare le capienze delle aule, ci siamo resi conto con soddisfazione che quasi tutti i nostri plessi avevano aule capienti, luminose e ben areate tali da permettere l’alloggiamento delle nostre studentesse e studenti anche in un regime di distanziamento tra i banchi di m.1,40 (maggiore del limite di 1 metro previsto dalla normativa). Solamente alcune classi della Primaria di Santa Maria Nuova non raggiungevano gli standard richiesti e le classi sono state spostate nei laboratori della scuola secondaria. Con la realizzazione della parete scorrevole, due classi potranno comodamente prendere posto nell’aula multimediale e verrà ripristinato il laboratorio di informatica“.

Il sindaco Gabriele Fratto conclude “La parete scorrevole è stata realizzata per l’emergenza pandemica in atto ma sarà molto utile anche in futuro per poter sfruttare al meglio la bellissima aula polivalente della nuova scuola secondaria. Con questa struttura sarà infatti possibile avere uno spazio modulare e divisibile per realizzare più attività in contemporanea“. L’assessora regionale alla scuola, università, ricerca, agenda digitale, Paola Salomoni, verrà il 17 febbraio a visitare il plesso scolastico confrontandosi col sindaco, l’assessora Londrillo e la dirigente scolastica Garoia rispetto all’emergenza in corso Covid-19 aggiornandosi sui lavori in corso nelle scuole del Comune di Bertinoro.