Massimo-Masotti-e-Liana-Landini-di-Fattoria-Ca-Rossa

Cin cin eccellente per Fattoria Ca’ Rossa di Bertinoro: il suo Forlì Igt Sangiovese “Ripagrande” 2016 è infatti il secondo miglior vino rosso d’Italia secondo il palato esperto di Luca Maroni, autore del famoso Annuario dei migliori vini italiani. Il vino della cantina bertinorese si è aggiudicato il punteggio di 97/99, venendo giudicato “uno tra i più avvolgenti e poderosi Sangiovese in purezza di sempre” e “un vino che onora la nativa natura viticola, sì prodiga e prodigiosa, di Forlì”.

La qualità del vino è la piacevolezza del suo sapore”: questo è il mantra degustativo di Luca Maroni, che nelle sue analisi sensoriali da sempre dà grande attenzione al frutto e alla capacità di donare piacere da parte del vino, alimento della festa e della gioia per antonomasia.

Il Ripagrande di Fattoria Ca’ Rossa è un Sangiovese in purezza proveniente dalle uve dell’omonima vigna di Bertinoro, coltivate tra i 150 e i 280 metri di altezza su un terreno calcareo-sabbioso. La macerazione sulle bucce per 28 giorni e un affinamento di 36 mesi in barrique, dove avviene anche la fermentazione malolattica, donano al vino grande morbidezza e profondità, rendendolo perfetto per abbinamenti con piatti strutturati e ricchi di sapore. A profumi ampi e complessi di frutti rossi maturi, spezie, cacao e sigaro corrisponde un sorso pieno e vellutato di lunga persistenza.

Siamo molto felici di questo risultato – commentano raggianti Massimo Masotti e Liana Landini, coniugi titolari di Fattoria Ca’ Rossa (nella foto) – perché accende i riflettori su uno dei nostri vini di punta e da sempre più amati da chi ci conosce. La Romagna, e in particolare Bertinoro, ha dimostrato di poter competere con i suoi vini con i più importanti terroir d’Italia, dobbiamo essere fieri della produzione della nostra terra e del suo vino bandiera, il Sangiovese”.