Coronavirus 9 gennaio: quattro decessi in provincia e 54 nuovi contagi nel Forlivese

0

Quattro decessi (tre donne di 77, 78 e 82 anni e un uomo di 84 anni) e 213 nuovi contagi in provincia: 54 a Forlì (che supera quota 6.700 da inizio pandemia), 159 a Cesena. Questi i dati accertati alle ore 12,00 di oggi. In Emilia-Romagna si sono registrati 1.790 nuovi casi in più rispetto a ieri su un totale di 15.467 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è quindi del 11,6%. Continua intanto la campagna vaccinale anti-Covid. Alle ore 15,00 sono state vaccinate in Emilia-Romagna oltre 57.000 persone: quasi 5.000 le somministrazioni oggi a quell’ora, tendendo presente che le aziende sanitarie proseguono per l’intera giornata. In Italia finora sono state 512.824 (dato delle ore 15,00 di oggi).

Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 871 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 341 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 692 sono stati individuati all’interno di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 46 anni. Sui 871 asintomatici, 441 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 32 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 22 con gli screening sierologici, 11 tramite i test pre-ricovero. Per 365 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

La situazione dei contagi per provincia vede Bologna con 357 casi, Reggio Emilia con 286 casi e a seguire Modena (188), Ravenna (173), Cesena (159), Ferrara (153), Piacenza (142), Rimini (125), Parma (106), Forlì (54), Imola (47).
Ho avuto conferma ufficiale dall’Ausl di un nuovo contagio da Covid-19 nel Comune di Bertinoro – annuncia il sindaco Gabriele Antonio Frattosi tratta di un concittadino legato ai positivi segnalati nei giorni scorsi e si trova in isolamento domiciliare. Il dato complessivo bertinorese riaggiornato al 9 gennaio vede in totale 67 concittadini attualmente ricoverati in isolamento domiciliare, seguiti con costanza e competenza dagli operatori dell’Ausl, 4 in struttura ospedaliera, 279 i concittadini completamente guariti, 5 purtroppo i bertinoresi deceduti a causa del virus“.

Vi comunico che a Rocca San Casciano – aggiunge il sindaco Pier Luigi Lottiattualmente sono 10 le persone positive al Covid-19 alle quali si aggiungono altre 12 persone in quarantena preventiva. L’Ausl Romagna è in contatto con tutte le persone in isolamento domiciliare in modo da fornire loro il supporto necessario. Si ringraziano nuovamente tutti i volontari che ci stanno aiutando e tutti i cittadini che continuano a rispettare le norme vigenti per evitare la diffusione del contagio“. 

Come da dati ufficiali ricevuti nella giornata di oggi dall’Ausl Romagna il nostro Comune di Civitella di Romagna – precisa il sindaco Claudio Milandripresenta altri 3 pazienti positivi al coronavirus. Rispetto all’ultimo aggiornamento abbiamo avuto un leggero peggioramento della nostra situazione comunale, salgono infatti a 15 i positivi totali“.

Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 15.467 tamponi, per un totale di 2.685.079. A questi si aggiungono anche 548 test sierologici e 9.832 tamponi rapidi effettuati da ieri. Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 200 in più rispetto a ieri e salgono così a quota 122.054. I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 58.368 (+1.521 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 55.449 (+1.538), il 95% del totale dei casi attivi.

Purtroppo in regione si registrano 69 nuovi decessi: 15 a Ravenna, 11 a Bologna, 6 a Imola, 13 a Modena, 6 a Piacenza, 4 in provincia di Forlì-Cesena (3 donne di 77, 78 e 82 anni e un uomo di 84 anni), 4 a Ferrara, 4 a Rimini, 4 a Reggio Emilia, 1 a Parma. Un decesso di un uomo di 73 anni residente in altra regione. In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in Emilia-Romagna sono stati 8.279. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 240 (5 in meno rispetto a ieri), 2.679 quelli negli altri reparti Covid (-12).
Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 13 a Piacenza (-2 rispetto a ieri), 14 a Parma (invariato rispetto a ieri), 18 a Reggio Emilia (+2), 52 a Modena (-1), 49 a Bologna (-1), 15 a Imola (invariato), 26 a Ferrara (-1), 19 a Ravenna (-2), 5 a Forlì (-1), 4 a Cesena (invariato) e 25 a Rimini (+1).

Questi i casi di positività sul territorio dall’inizio dell’epidemia, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 16.587 a Piacenza (+142 rispetto a ieri di cui 69 sintomatici), 13.814 a Parma (+106 di cui 66 sintomatici), 25.454 a Reggio Emilia (+286 di cui 155 sintomatici), 33.582 a Modena (+188 di cui 117 sintomatici), 37.520 a Bologna (+357 di cui 119 sintomatici), 6.030 casi a Imola (+47 di cui 19 sintomatici), 10.287 a Ferrara (+153 di cui 36 sintomatici), 14.456 a Ravenna (+173 di cui 109 sintomatici), 6.715 a Forlì (+54 di cui 44 sintomatici), 7.506 a Cesena (+159 di cui 104 sintomatici) e 16.750 a Rimini (+125 di cui 81 sintomatici).