Premio-Alea-CSforza

Si è svolta questa mattina la consegna del riconoscimento da parte di Alea Ambiente alle prime due classificate del progetto “Co-responsabilità! Comunichiamolo agli altri: quale lingua parlano i nostri rifiuti?”, percorso di educazione ambientale nelle scuole svoltosi lo scorso anno.

Il presidente Alea Ambiente, Daniele Carloni, si è recato nell’Istituto Caterina Sforza di Forlì per consegnare personalmente i due maxi assegni da 150 euro spendibili in materiale didattico alla dirigente ed ai docenti delle classi vincitrici. 

Prima classificata, la classe 2° F, con il progetto “Differenziamoci”, una raccolta di disegni in cui si spiega come, grazie alla raccolta differenziata e ai piccoli gesti di tutti i giorni, si può salvaguardare l’ambiente e garantirgli un futuro verde e pieno di vita.

Il secondo assegno è stato consegnato alla classe 2° B, che è stata la seconda più votata su Facebook grazie al progetto “Ogni rifiuto una storia”, nel quale attraverso dei brevi racconti, ogni rifiuto (materassi, pc, pile, lavatrici…) riporta i propri pensieri nel momento dello smaltimento, in attesa di essere destinato ad una seconda vita grazie al riciclo.