Piazza Saffi di sera

Sono stati affidati in questi giorni i lavori di restauro e riqualificazione degli impianti di pubblica illuminazione di Piazza Saffi e Piazzale Della Vittoria che prenderanno il via nella prossima primavera e si concluderanno presumibilmente entro l’anno.
L’assessore ai lavori pubblici Vittorio Cicognani descrive il progetto: “gli impianti di pubblica illuminazione di queste due aree della città sono stati realizzati nel 1933 e, per ovvie ragioni, presentano elementi di instabilità, degrado ed insicurezza. Oltre ai segni del tempo, i 16 lampioni di Piazza Saffi e i 4 di Piazzale della Vittoria, mostrano evidenti criticità meccaniche ed elettriche, il che ci ha spinto ad accelerare con i lavori di restyling. Il progetto elaborato dai nostri uffici e avvalorato dalla Soprintendenza, prevede in particolare che la struttura portante in acciaio di tutti questi lampioni venga rimossa, sfilandone anche gli ornamenti. Una volta rimossi, i ‘vecchi’ pali verranno presi in custodia e tutelati perché rappresentano un patrimonio storico e architettonico indiscutibile della nostra città, e poi sostituiti con 20 nuovi pali delle stesse dimensioni”.

Ma non solo – conclude l’assessore Cicognani – tutte le componenti storiche ornamentali quali basamenti e decori in ghisa, fregi e targhe in bronzo, fioriere, tappi e braccetti porta corpi illuminanti verranno restaurate e messe a nuovo, verniciate e rimontate. Infine, verrà effettuato anche il restauro dei basamenti in marmo e granito, nonché la totale bonifica e pulizia dei fori di infissione dei candelabri e dei passaggi dei cavi elettrici”.