Il calendario sugli avvenimenti che portarono alla costruzione della Predappio Nuova

0

Dopo il calendario del 2020, si conclude un ciclo con i nuovi dodici mesi del 2021. “L’architetto Giancarlo Gatta racconta, nelle pagine del nuovo calendario in distribuzione in questi giorni, gli avvenimenti che portarono alla costruzione della Predappio Nuova.
Se per l’anno 2020 si era concentrato sulle dodici opere di Florestano Di Fausto, in questo nuovo lavoro, dedica l’attenzione ad altri dodici edifici che caratterizzano ancora oggi Predappio” si legge in una nota del Comune di Predappio.

L’Amministrazione comunale ringrazia ancora l’architetto Giancarlo Gatta che gratuitamente ha prestato il proprio lavoro, la propria competenza e il proprio tempo per un progetto che mette in luce Predappio e la sua storia. Al calendario, realizzato dall’assessorato alla Cultura e al Turismo di Predappio, hanno collaborato Lucio Moretti, Alan Gori, Veronica Bevacqua e Federica Maltoni. Alcuni volontari, stanno proseguendo anche in queste giornate alla distribuzione. Chi non l’avesse ricevuto, potrà recarsi presso gli uffici comunali dal 28 dicembre per ritirarne una copia” conclude la nota.

Dal 2022 è in fase di ideazione, un lavoro che possa estendersi a tutte le nostre frazioni, valorizzando anche altri territori oltre al capoluogo.