forlì calcio

Dieci anni per qualsiasi calciatore sono un lasso di tempo non indifferente. Per tutti o quasi visto che Zlatan Ibrahimovic vorrebbe tornare a vincere lo Scudetto in Italia a distanza di 10 anni, vinto nel 2011 sempre con il Milan. I rossoneri, nonostante il primato solitario in classifica, non sono attualmente i favoriti per la vittoria finale, neppure con il codice promozione betfair, ma la consapevolezza nei propri mezzi dei ragazzi di Mister Pioli sta crescendo di settimana in settimana.

La settimana in cui il Milan ha iniziato a crederci davvero

Due sono state le partite che hanno fatto fare uno step ulteriore di fiducia nei propri mezzi alla squadra rossonera: prima la trasferta in casa del Napoli dell’ancora amatissimo ex Rino Gattuso e dove proprio Ibrahimovic ha fatto la differenza con una sontuosa doppietta.
Poi con Ibra ai box per un infortunio, la compagine rossonera è riuscita ad avere la meglio sulla Fiorentina: certo i viola sono ancora in cerca di una propria identità dopo l’arrivo in panchina di Prandelli ma possono comunque contare su una rosa importante anche grazie all’innesto dell’ex Napoli Josè Maria Callejon.

Perché il Milan ancora non è favorito per i bookmakers?

Nonostante tutto questo, Ibra e compagni arrivano al terzo posto delle quote scudetto per i bookmakers. Decisamente più avanti sono sia la Juventus che l’Inter. Oggettivamente le rose di queste due compagini sono superiori a quella del Milan ma ad oggi Pioli ha fatto davvero molto meglio di Pirlo e di Conte in campionato.
La Juve sembra ancora soggetta a “Ronaldo dipendenza”: quando CR7 non è in campo, non bastano le reti di Alvaro Morata per portare a casa sempre i tre punti anche perché Dybala sembra un oggetto misterioso negli schemi del nuovo allenatore.
L’Inter invece non riesce ad avere continuità di risultati nonostante abbia forse la rosa numericamente con più potenziali titolari della Serie A. Conte comunque sembra aver capito cosa non andava ed ha iniziato dicembre alla grande: staremo dunque a vedere se saranno proprio i cugini nerazzurri gli antagonisti principali alle voglie di scudetto del non molto amato ex Ibrahimovic.

La quarta pretendente al titolo

Analizzando e confrontando le quote dei vari siti specializzati in scommesse sportive, l’unica altra squadra con possibilità di vittoria concrete per il tricolore è il Napoli. Al di là del punto di penalizzazione e la sconfitta a tavolino contro la Juve (questione ancora non definitivamente conclusa comunque), i partenopei hanno cannato soltanto contro il Sassuolo ed il Milan, vincendo tutti gli altri match fino ad oggi.
Sarà dunque Gattuso il rivale principale della sua ex squadra? E’ ancora presto per dirlo ma mai come quest’anno la vittoria finale della Serie A sembra essere in bilico dopo la striscia di nove titoli consecutivi vinti dalla Juventus che oggi sembra in crisi ma siamo certi farà di tutto per portare a casa il decimo scudetto consecutivo. Sarà dunque un campionato da vivere probabilmente fino all’ultima giornata per comprendere chi nella prossima stagione potrà cucire il tricolore sulla propria maglia per comprendere chi nella prossima stagione potrà cucire il tricolore sulla propria maglia.