Coronavirus 28 dicembre: 61 nuovi contagi nel Forlivese

0

Due decessi (due uomini nel cesenate, rispettivamente di 43 e 81 anni) e 152 nuovi contagi in provincia: 61 a Forlì (superata quota 5.800 da inizio pandemia), 91 a Cesena. Questi i dati accertati alle ore 12,00 di oggi. In Emilia-Romagna si sono registrati 750 nuovi casi in più rispetto a ieri su un totale di 10.444 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 7,2%. Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 376 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 206 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 264 sono stati individuati all’interno di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 46,7 anni. Sui 376 asintomatici, 210 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 22 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 11 con gli screening sierologici, 7 tramite i test pre-ricovero. Per 126 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

La situazione dei contagi nelle province vede Rimini con 132 nuovi casi, Bologna con 131, Ravenna (89), Modena (60), Reggio Emilia (52), Piacenza (48), Ferrara (39), Parma (17), Cesena (91), Forlì (61), Imola (30).
Come da dati ufficiali ricevuti nella giornata di oggi dall’Ausl Romagna il nostro Comune di Civitella di Romagna – annuncia il sindaco Claudio Milandripresenta 9 pazienti positivi tutti in isolamento domiciliare. Dall’inizio della pandemia si contano 144 guariti e 1 deceduto per un totale di 154 casi. Rispetto all’ultimo aggiornamento abbiamo avuto un leggero incremento dei guariti e una diminuzione dei contagi“.
Ad oggi risultano positivi 32 nostri concittadini di Predappio – aggiunge il sindaco Roberto Canali -. Nell’ultima settimana si sono registrati 10 guariti, ma anche 8 nuovi positivi. Due di questi sono ricoverati in strutture ospedaliere, mentre tutti gli altri sono presso le proprie abitazioni“.
Al momento i positivi del nostro Comune di Castrocaro Terme e Terra del Sole – precisa la sindaca Marianna Tonellatosono 21, di cui uno ricoverato e 1 in terapia intensiva“.
Ho avuto conferma ufficiale dall’Ausl di 4 nuovi contagi da Covid-19 nel Comune di Bertinoro – commenta il sindaco Gabriele Antonio Frattosi tratta di due nuovi casi su cui l’Ausl sta eseguendo le opportune verifiche e due concittadini legati invece ai positivi segnalati nei giorni scorsi. Si trovano in isolamento domiciliare. Il dato complessivo bertinorese riaggiornato al 28 dicembre vede in totale 62 concittadini attualmente ricoverati in isolamento domiciliare, seguiti con costanza e competenza dagli operatori dell’Ausl, 2 in struttura ospedaliera, 249 i concittadini completamente guariti, 3 purtroppo i bertinoresi deceduti a causa del virus“.
Oggi pomeriggio ho ricevuto comunicazione da parte del servizio di igiene dell’Ausl di 4 persone di Modigliana risultate positive al Covid, di cui una con sintomi – spiega il sindaco Jader Dardi -. Sono tutte in isolamento domiciliare. I dati che ho ricevuto segnalano 7 persone attualmente positive e 22 le persone dichiarate guarite. Si tratta in prevalenza di casi familiari che però, anche in ragione del lavoro che svolgono, hanno avuto contatti con altre persone che a loro volta, in questo caso alcuni alunni di una classe delle elementari, nella giornata di domani, saranno soggette al controllo col tampone molecolare, una precauzione utile e necessaria. Sempre oggi i dati trasmessi dal servizio di igiene evidenziano 62 nuovi contagi nell’ambito dei omuni dell’unione della Romagna forlivese, con 67 persone ricoverate in ospedale e 3 in terapia intensiva. Sono invece 4695 le persone dichiarate guarite“.

Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 10.444 tamponi, per un totale di 2.518.742. A questi si aggiungono anche 52 test sierologici e 2.830 tamponi rapidi effettuati da ieri. Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 596 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 101.255. I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 58.298 (123 in più rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 55.436 (+80), il 95,1% del totale dei casi attivi.

Purtroppo, si registrano in regione 31 nuovi decessi: 3 a Piacenza (due donne e un uomo); 4 a Parma (tutte donne); 2 in provincia di Reggio Emilia (una donna e un uomo); 5 a Modena (tre uomini e due donne); 1 in provincia di Bologna (una donnai); 9 nel ravennate (sette uomini e due donne); 2 a Forlì-Cesena (due uomini nel cesenate rispettivamente di 43 e 81 anni); 4 a Rimini (tre donne e un uomo) e 1 da fuori Emilia-Romagna (un uomo). Nessun decesso nella provincia di Ferrara. In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 7.524. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 220 (10 in più rispetto a ieri), 2.642 quelli negli altri reparti Covid (+33). Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 12 a Piacenza (invariato rispetto a ieri), 12 a Parma (+1 rispetto a ieri), 19 a Reggio Emilia (+1), 51 a Modena (+3), 48 a Bologna (invariato), 9 nel territorio imolese (+2), 25 a Ferrara (invariato rispetto a ieri), 20 a Ravenna (+1), 4 a Forlì (invariato), 3 a Cesena (+1) e 17 a Rimini (invariato).

Questi i casi di positività sul territorio dall’inizio dell’epidemia, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 15.130 a Piacenza (+48 rispetto a ieri di cui 19 sintomatici), 12.733 a Parma (+17 di cui 7 sintomatici), 22.836 a Reggio Emilia (+52 di cui 18 sintomatici), 30.221 Modena (+60 di cui 39 sintomatici), 33.323 a Bologna (+131 di cui 37 sintomatici), 5.369 casi nel territorio imolese (+30 di cui 15 sintomatici), 8.818 a Ferrara (+39 di cui 10 sintomatici), 12.308 a Ravenna (+89 di cui 44 sintomatici), 5.816 a Forlì (+61 di cui 48 sintomatici), 5.983 a Cesena (+91 di cui 69 sintomatici) e 14.540 a Rimini (+132 di cui 68 sintomatici).