Coronavirus 25 dicembre: tre decessi nel Forlivese e 230 nuovi contagi in provincia

0

Repentino aumento di contagi da Coronavirus con tre decessi (una 95enne e due uomini: un 75enne e un 77enne) nel Forlivese nella giornata di Natale. In provincia di Forlì-Cesena sono 230 i nuovi casi: 74 a Forlì, 156 a Cesena. Questi i dati accertati alle ore 12,00 di oggi. In Emilia-Romagna si sono registrati 2.127 nuovi casi in più rispetto a ieri su un totale di 10.861 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 19,6%. Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 976 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 469 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 700 sono stati individuati all’interno di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 47,2 anni. Sui 976 asintomatici, 502 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 107 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 21 con gli screening sierologici, 10 tramite i test pre-ricovero. Per 336 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 458 nuovi casi; a seguire Modena (363), Rimini (235), Ravenna (194), Reggio Emilia (168), Cesena (156), Ferrara (155), Piacenza (124), Parma (124), Imola (76), Forlì (74). Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 10.861 tamponi, per un totale di 2.496.457. A questi si aggiungono anche 262 test sierologici e 2.500 tamponi rapidi effettuati da ieri. Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 381 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 96.910. I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 58.980 (+1.681 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 56.063 (+1.683), il 95 % del totale dei casi attivi.

Purtroppo si registrano in regione 65 nuovi decessi: 8 a Piacenza (quattro donne e quattro uomini), 3 a Parma (tutte donne), uno a Reggio Emilia (un uomo); 10 nel modenese (sei donne e quattro uomini); 16 a Bologna (nove donne e sette uomini); 9 in provincia di Ravenna (sette donne e due uomini); 3 a Forlì-Cesena (tutti nel forlivese: una 95enne e due uomini, un 75enne e un 77enne); 15 nel riminese (cinque uomini e 10 donne). Nessun decesso nel ferrarese. In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 7.400. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 206 (+5 rispetto a ieri), 2.711 quelli negli altri reparti Covid (-7).

Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 14 a Piacenza (invariato rispetto a ieri), 11 a Parma (-1 rispetto a ieri), 16 a Reggio Emilia (-1 rispetto a ieri), 45 a Modena (invariato), 52 a Bologna (+1), 5 a Imola (invariato), 21 a Ferrara (+5 rispetto a ieri), 19 a Ravenna (invariato), 3 a Forlì (invariato), 1 a Cesena (invariato) e 19 a Rimini (+1).

Questi i casi di positività sul territorio dall’inizio dell’epidemia, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 14.913 a Piacenza (+124 rispetto a ieri di cui 58 sintomatici), 12.663 a Parma (+124 di cui 85 sintomatici), 22.523 a Reggio Emilia (+168 di cui 78 sintomatici), 29.623 Modena (+363 di cui 256 sintomatici), 32.502 a Bologna (+458 di cui 189 sintomatici), 5.210 casi a Imola (+76 di cui 32 sintomatici), 8.592 a Ferrara (+155 di cui 34 sintomatici), 11.888 a Ravenna (+194 di cui 115 sintomatici), 5.676 a Forlì (+74 di cui 61 sintomatici), 5.645 a Cesena (+156 di cui 109 sintomatici) e 14.055 a Rimini (+235 di cui 134 sintomatici).